Massimo Colaci: «Perugia pronta a dare battaglia»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 7, 2019 16:00
Colaci Massimo (ricezione)

Sir Safety Conad Perugia in ricezione con il libero Massimo Colaci (foto Michele Benda)

Si avvicina il secondo obiettivo stagionale, quello della coppa Italia, il secondo titolo per importanza nella massima categoria italiana di pallavolo. Un trofeo prestigioso che solo le grandi squadre hanno messo in bacheca. Tra loro c’è la Sir Safety Conad Perugia che dopo averlo vinto l’anno scorso prova a fare il bis. Nella sala stampa del palasport di Pian di Massiano a parlare delle aspettative è stato il libero Massimo Colaci (nella foto) che ha detto: «Le sensazioni sono positive, non potrebbe essere altrimenti, il livello nostro è buono ed abbiamo superato il momento difficile. Non credo che ci sia una favorita assoluta, le quattro squadre partono sullo stesso piano e hanno tutte le stesse possibilità. Arrivare alle finali dovendo difendere il titolo non conta nulla, il passato è già archiviato, pensiamo la prossima. Da Modena arrivano messaggi che loro non hanno nulla da perdere, ma questa è pretattica perché anche se veniamo dalla vittoria di domenica scorsa non possiamo pensare che i nostri avversari sono inferiori. I giocatori nel loro roster sono capaci di fare la differenza in ogni momento. È probabile che la partita sia sulla falsa riga di quella disputata domenica scorsa, il tempo per cambiare la strategia è stato poco e la tattica sarà più o meno la stessa. Questo tipo di partite si preparano più o meno allo stesso modo, non c’è un’attenzione particolare su aspetti che non sono stati presi in esame in campionato. È probabile che ci sarà la massima attenzione nel non sbagliare le battute che hanno avuto il numero maggiore di errori. In queste partita conta molto la testa, gli atleti di qualità li hanno tutte ma chi mentalmente riuscirà a superare le difficoltà nei singoli set sarà capace di vincere. Il nostro spogliatoio è bello da vivere, ma lo era anche l’anno scorso. Siamo molto migliorati rispetto all’inizio dell’anno, non faccio paragoni con la stagione passata perché la squadra è diversa e gioca in modo differente. Il lavoro sta pagando insomma. So che ci saranno tanti nostri tifosi a bordo campo, è importante perché riescono a darci coraggio e stimolarci quando siamo in difficoltà, lo hanno sempre fatto e sono bravi in questo, ci daranno una grossa mano».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 7, 2019 16:00