Pallavolo Perugia sul velluto contro Ancona

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 24, 2019 12:00
Zirotti-Ragnacci (muro)

3M Perugia a muro con Roberta Zirotti e Beatrice Ragnacci (foto Vincenzo Ciucarelli)

Quelli che la 3M Perugia ha conquistato sabato pomeriggio sono tre punti fondamentali in chiave salvezza nel campionato di serie B1 femminile, tutto facile contro una rivale ridotta ai minimi termini come la Conero Eurosped Numanablu Ancona, penultima della classe. Al Capitini le biancorosse non hanno lasciato scampo alle avversarie, rifilando in poco più di un’ora di gioco un netto tre a zero. La vittoria consente alle perugine di accumulare sei punti di vantaggio dalla zona rossa e di ritrovare il morale in vista del prossimo impegno in trasferta a San Giustino. Nel primo set le padrone di casa hanno messo in chiaro le intenzioni, Francia, Rossit e Zirotti sono state implacabili sotto rete e ben presto è arrivato l’uno a zero. Più combattuto il secondo parziale con le due squadre che hanno lottato punto a punto fino al 18-18, qui Francia con una lunga serie in battuta ha permesso di sbloccare e raddoppiare. Il terzo set ha ricalcato il primo, netta supremazia contro le poco concrete marchigiane. Visto l’agevole impegno c’è stato modo di dare spazio alla panchina, con Pero, Cicogna e Tarducci che hanno potuto assaggiare il campo. Tre punti preziosi per continuare a puntare la salvezza con convinzione e ottimismo. Queste le parole di coach Guido Marangi: «Abbiamo ottenuto con merito una vittoria importante. La strada per la salvezza è ancora lunga, ma è questo lo spirito con cui la squadra deve affrontare le partite. Siamo migliorati molto sul piano difensivo e questo oggi ci consente di essere più competitivi. Ora ci attende una trasferta molto difficile in casa di San Giustino, dove l’obiettivo sarà quello di dare continuità alle prestazioni e di strappare qualche punto ad una squadra molto forte». Così capitan Silvia Rossit: «È una vittoria che ci voleva, che ci ripaga dopo la sconfitta contro Cesena, dove forse meritavamo qualcosa in più. Come gruppo siamo cresciute tantissimo, oltre chiaramente all’importante innesto di Francia. Con questo spirito e con questa attenzione potremo sicuramente salvarci. A San Giustino sarà dura, ma noi ci proveremo. Vogliamo riscattare la brutta prestazione dell’andata».
3M PERUGIA – CONERO EUROSPED ANCONA = 3-0
(25-13, 25-18, 25-14)
PERUGIA
: Francia 20, Ragnacci 13, Rossit 9, Nana 8, Zirotti 6, Bertinelli, Mastroforti (L), Cicogna 1, Pero 1, Tarducci, Terchi Nocentini. All. Guido Marangi.
ANCONA
: Alessandrini 8, Giombini 4, Giuliodori 4, Penna 3, Canonico, Rapisarda, Brutti (L), Vescovi 1, Amadio, Malatesta, Bellucci.  All. Nicola Bacaloni.
Arbitri: Francesca Mori e Giulio Bolici.
3M (b.s. 7, v. 9, muri 6, errori 16).
CONERO (b.s. 5, v. 0, muri 2, errori 12).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 24, 2019 12:00
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<