Perugia a Mosca per chiudere i conti sul primo posto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 12, 2019 12:00
Seif Jonah (rete)

Jonah Seif (foto Michele Benda)

Non c’è stato tempo di festeggiare la vittoria in coppa Italia per i block-devils che sono partiti lunedì per una nuova trasferta continentale. La quinta giornata della fase a gironi della champions league porta la Sir Colussi Sicoma Perugia a giocarsi il primo posto lontano da casa. Dovranno dunque essere doppiamente bravi i bianconeri che saranno costretti a non distrarsi e non rilassarsi, e non avranno nemmeno il sostegno del pubblico amico. La gara che si disputa mercoledì 13 febbraio alla residenza della Dinamo Mosca arriva in un momento di grande entusiasmo e di piena fiducia e sarà perciò importante non abbassare la guardia perché i russi hanno un organico in grado di fare male. I russi sono settimi nel proprio campionato nazionale con un ruolino di marcia che conta già dieci sconfitte, l’ultima casalinga maturata al tie-break proprio domenica, ed ora in classifica hanno esattamente la metà dei punti rispetto a Kazan, che proprio nell’ultimo turno ha perso la sua imbattibilità. Non sarà comunque una gara semplice dato che in palio c’è la prima piazza del girone, l’unica che garantisce l’accesso diretto ai quarti di finale della più prestigiosa competizione europea, e c’è da giurare che i padroni di casa sulla cui panchina è approdato l’allenatore Konstantin Brianskii faranno di tutto per provare a vincere. Tra i suoi uomini il più pericoloso è certamente lo schiacciatore olandese Dick Kooy che all’andata si rivelò il terminale più prolifico, un occhio di riguardo dovrà essere però dato anche all’opposto Romanas Shkulyavichus. Vincendo in questa occasione i bianconeri ipotecherebbe la qualificazione con un turno di anticipo ed è proprio questo l’obiettivo su cui si concentra il tecnico Lorenzo Bernardi. Lo scontro al vertice della pool E vede favoriti dal pronostico i perugini che giocheranno davanti alle telecamere di Dazn che distribuirà in diretta le immagini in streaming a partire dalle ore 17 (le ore 19 in Russia), ma che necessita di abbonamento per essere vista. In campo potrebbe andare la squadra più rodata ma di banda gli umbri potrebbero preferire ancora il canadese Nicholas Hoag, tenendo pronto il palleggiatore Jonah Seif per guidare dal campo i compagni. Certamente l’utilizzo di forze più fresche e riposate avrà un ruolo determinante in caso di bisogno. Tre i precedenti tra le due compagini con il bilancio che è leggermente favorevole a Perugia che ha vinto due volte. La gara successiva in campo europeo sarà tra due settimane in casa con Izmir. Mosca: Bezrukov – Shkulyavichus, Vlasov – Shcherbinin, Kooy – Berezhko, Kabeshov (L). Perugia: De Cecco – Atanasijevic, Podrascanin – Ricci, Leòn – Hoag, Colaci (L). Arbitri: Arbitri: Jan Krticka (CZE) e Laszlo Adler (HUN).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 12, 2019 12:00
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<