Perugia cerca il bis in coppa Italia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 7, 2019 10:00
Bernardi Lorenzo (coppa)

Lorenzo Bernardi con la coppa

Può ospitare novemila spettatori la Unipol Arena di Casalecchio di Reno che sarà il teatro della finale a quattro della coppa Italia di pallavolo maschile. Si insegue il tutto esaurito con gli amanti della pallavolo che stanno prendendo d’assalto i botteghini via internet. Di certo si faranno sentire le tifoserie con quella perugina che si annuncia presente in circa settecento unità, quella modenese in circa mille, quella civitanovese in circa duecentocinquanta e quella trentina in circa trecento. Sarà spettacolo dunque sugli spalti per un appuntamento che riserva sempre tante emozioni. Si assegna la coccarda tricolore nell’impianto bolognese, come due anni fa, evento a cui non partecipò la Sir Safety Conad Perugia che venne eliminata ai quarti di finale. Stavolta ai quarti Perugia ha battuto Padova 3-1, Trento ha superato Verona 3-0, Modena ha estromesso Milano 3-1 e Civitanova Marche ha superato Monza 3-2. Tra le partecipanti la squadra umbra rimane la meno blasonata avendo preso parte per sei volte alla competizione ed avendola vinta una volta nel 2018. Il collettivo trentino è alla diciassettesima partecipazione ed ha alzato il trofeo in tre occasioni, l’ultima nel 2013. I marchigiani hanno una storia più lunga avendo disputato il torneo ventiquattro volte e trionfando in cinque occasioni, la più recente nel 2017. Gli emiliani sono i veterani visto che hanno inseguito per trentasei volte il successo conquistandolo dodici volte, l’ultima nel 2016. L’unico precedente in coppa Italia esistente tra Perugia e Modena è favorevole ai canarini che tra anni fa s’imposero per tre a uno in semifinale e poi festeggiarono il titolo. I block-devils cercano una doppietta che sino ad oggi è riuscita solo alle altre tre partecipanti e alle ormai scomparse Treviso e Parma, uniche compagini ad essersi ripetute in due anni consecutivi. Anche tra gli allenatori il meno titolato è quello bianconero, pur avendo vinto da giocatore cinque volte, Lorenzo Bernardi in panchina ha festeggiato solo l’anno scorso, due le vittorie personali del coach dei trentini Angelo Lorenzetti, tre quelle dei tecnici Ferdinando De Giorgi e Julio Velasco che guidano rispettivamente i marchigiani e gli emiliani. Queste le parole di Lorenzo Bernardi alla vigilia: «La coppa Italia è una manifestazione molto bella, è quella che ti lancia verso il finale della stagione e quindi le squadre che arrivano alla final four si preparano a dovere. Si giocherà in un bellissimo palasport con tantissima gente e quindi sarà sicuramente un grandissimo evento. Per quello che riguarda il campo, credo sarà una coppa Italia molto equilibrata, più dello scorso anno, a partire dal sabato dove ci saranno due Semifinali molto incerte. Se dovessi dividere la famosa torta direi che ognuna delle quattro ha il 25% di possibilità di vincere. Noi in semifinale affrontiamo Modena e, se prima di domenica scorsa era un leone ferito, adesso è ancora più ferito, avrà ancora più voglia di riscattarsi e sa che può farlo. Noi sappiamo qual è il nostro valore, la vittoria in campionato, in un palazzetto dove non vincevamo da tanto, ci ha dato consapevolezza della nostra forza e quindi arriviamo a queste finali bene, moralmente, come squadra e come gioco. Detto questo, sappiamo che sabato c’è una partita durissima che dobbiamo affrontare ed approcciare al meglio». Tra le curiosità dell’epilogo va ricordato che è la decima organizzazione delle final four, una formula che nell’ultimo lustro ha visto presenti quasi sempre le stesse fantastiche quattro della superlega italiana maschile.
Coppa Italia 2019 – Cartella Stampa

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 7, 2019 10:00
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<