Perugia e Caserta ai ferri corti

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 20, 2019 10:00
Perugia-Caserta (logo)

i loghi di Wealth Planet Perugia e Volalto 2.0 Caserta

Volano gli stracci in serie A2 femminile. Sabato scorso, la gara Perugia-Caserta è stata anticipata da una polemica a colpi di comunicati tra le due società sportive. Il presidente della squadra campana Nicola Turco ha fatto pubblicare sul sito del suo club e su quello di Lega (successivamente rimosso), la seguente nota: “Turco accompagna la squadra al palasport di Perugia. Immediatamente fuori all’entrata un personaggio della protezione civile si altera nei confronti del presidente e della moglie. Educatamente Turco e consorte si allontanano ed allertano la Questura di Perugia. La partita inizia alle ore 20,30 e Turco è preoccupato anche per l’arrivo dei tifosi da Caserta. Se questo è il clima di Perugia c’è da preoccuparsi. Alla fine il presidente e la moglie messi in un angolo della tribuna a vedere la partita”. L’accusa, peraltro non circostanziata e poco chiara, ha immediatamente fatto il giro del palasport dove si stava per svolgere la partita ed il presidente del club perugino Antonio Bartoccini ha subito cercato un chiarimento col collega rivale. Non trovando spiegazioni dalla controparte e per tutelare la sua immagine ha fatto pubblicare la seguente risposta sul sito di Lega: “Replichiamo a quanto comunicato sul sito della Lega Volley Femminile dal presidente della Volalto 2.0, sig. Turco, prima dell’inizio della gara tra la Perugia e Caserta. Quanto affermato nel comunicato della società ospite è assolutamente falso, pretestuoso e strumentale. Il signor Turco e signora sono stati accolti dai dirigenti di Perugia in un clima di amicizia, cordialità e rispetto, come è abitudine del club perugino. Per accedere a qualsiasi palazzetto ci sono delle regole da rispettare imposte dall’ordine pubblico, dalla Siae e dalla sicurezza del palazzetto. Il presidente e signora sono stati fatti accomodare in tribuna vip in un posto confortevole e centrale. Ci spiace dover leggere tale comunicato in quanto non rispettoso del clima di amicizia e cordialità che ruota intorno al mondo della pallavolo”. Lo strascico polemico è poi proseguito con la società campana che, in un suo comunicato, ha contestato l’atteggiamento del presidente della squadra umbra che, a dire del club rosanero, ha usato atteggiamenti non consoni al suo ruolo contro le atlete avversarie chiamate – sempre a dire della società rosanero – in tutti i modi possibili dallo staff perugino. Anche queste accuse sono state respinte in maniera secca e stizzita da parte del club perugino in un battibecco che è sfociato sui social con minacce di querele incrociate. Si vedrà dunque se ci sarà un seguito, ma come ha scritto un quotidiano di Mondovì, quando si parla della eccentrica Caserta, non ci sì annoia mai.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 20, 2019 10:00
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<