Perugia: le parole dei protagonisti dopo la vittoria

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 9, 2019 18:00
Bernardi-Lanza

Lorenzo Bernardi e Filippo Lanza (foto Fabrizio Zani)

Al termine della semifinale di coppa Italia tutta Perugia è andata a festeggiare sotto gli spalti dove si trovavano i Sirmaniaci per ringraziarli del sostegno in una partita che ha riservato una grande gioia. Il libero Massimo Colaci ha detto: «Sono contento per il risultato ma molto di più per la prestazione, abbiamo approcciato benissimo alla gara, siamo entrati in campo determinati e nel secondo set siamo stati bravissimi ad avere una reazione positiva quando eravamo sotto nel punteggio, non abbiamo mollato di un centimetro ed è stato quello il momento chiave della gara. Quando si affrontano squadre forti si cerca di non prendere punti diretti, oggi in ricezione non siamo andati molto bene ma sapendo che abbiamo un gran palleggiatore e uomini forti su palla alta siamo riusciti a risolvere lo stesso. Leòn viene bersagliato dalla battuta avversaria e noi compagni cerchiamo di aiutarlo, di certo però possiamo crescere tutti in questo fondamentale». Lo schiacciatore Filippo Lanza che ha sfondato quota 2’500 punti proprio oggi ha aggiunto: «Un’ottima partita la nostra, concreta, giocata bene in tutti i fondamentali. E poi con un pubblico spettacolare come i Sirmaniaci è bello giocare e vincere queste gare. Li ringrazio per l’ennesima volta perché sono fantastici. Abbiamo giocato molto bene in battuta e le occasioni di contrattacco le abbiamo sfruttate tutte. Sto ritrovando fiducia in me stesso in questa squadra di campioni, la squadra mi ha accettato bene e si vede che stiamo facendo passi in avanti. Ho fatto un cambiamento importante di vita dopo undici anni a Trento, un cambiamento stimolante che mi ha dato l’occasione di ripartire in una piazza nuova. Vengo sfruttato più in pipe che non di banda ma mi piace questo tipo di gestione e mi va bene». Il capitano Luciano De Cecco resta coi piedi per terra: «È stata una gara difficile, combattuta. Molto importante per noi è stato vincere il secondo set nel quale siamo stati capaci di fare una bella rimonta. Il primo passo lo abbiamo fatto, domani, chiunque sarà l’avversario, sarà certamente una bella sfida. Sapevo che i Sirmaniaci sarebbero venuti in tanti qui a Bologna, ma onestamente non pensavo così tanti». Ultima parola al tecnico Lorenzo Bernardi che ha affermato: «La gara è cominciata bene, poi nel secondo set siamo partiti male e gli abbiamo dato l’opportunità di andare avanti. È stato decisivo rientrare da 7-11 a 18-16 per rimettersi in carreggiata e determinante per l’esito della partita. Dalla supercoppa ad oggi è cambiata molto la squadra ma l’avevo sempre detto che i valori in campo di ottobre non erano quelli reali».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 9, 2019 18:00
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<