Perugia non si concede pause e rulla Castellana Grotte

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 17, 2019 21:30
Hoag Nicholas (attacca)

Sir Safety Conad Perugia in attacco con lo schiacciatore Nicholas Hoag (foto Michele Benda)

Una Sir Safety Conad Perugia rimaneggiata ma determinata come sempre riesce a superare senza problemi l’ostacolo della ventunesima giornata di superlega maschile e mette in ginocchio la modesta Bcc Castellana Grotte. Un’autentica festa sugli spalti con riflettori puntati sul trofeo della coppa Italia vinta domenica scorsa che è stata esibita con orgoglio dal club e messa a disposizione dei propri sostenitori. L’incontro con il fanalino di coda della classifica ha fornito l’occasione di tenere a riposo Leòn inserendo al suo posto Hoag. Il cambio di assetto modifica gli equilibri ma non impedisce ai block-devils di imporsi nei combattuti primi due set, nel terzo le cose vanno ancor meglio e c’è spazio per tutta la rosa, i pugliesi rimontano sino al 21-20, ma nel finale i perugini serrano i ranghi e fanno calare il sipario. Prestazione ottima dell’opposto Aleksandar Atanasijevic che è stato eletto miglior giocatore della partita registrando il 62% in attacco, e mettendo a segno anche un muro e tre ace. Il risultato consolida la prima piazza della classifica dei bianconeri che ora si potranno concedere una settimana tranquilla per recuperare preziose energie psico-fisiche prima della trasferta di Monza. Nelle ultime cinque giornate della stagione regolare saranno importantissime per conservate la vetta del campionato. Così al termine della gara il capitano Luciano De Cecco: «È stata una settimana quella passata che ci ha messo a dura prova fisicamente e mentalmente perché abbiamo fatto un week-end molto intenso a Bologna con tante emozioni che ci hanno un po’ svuotato. Nonostante questo siamo stati bravi a Mosca ed anche stasera e di questo bisogna dare atto alla squadra e a tutto lo staff. Sappiamo però che mancano ancora cinque gare di campionato, la fase calda della champions league ed i play-off quindi non bisogna assolutamente mollare».
SIR SAFETY CONAD PERUGIA – BCC CASTELLANA GROTTE = 3-0
(25-22, 25-23, 25-20)
PERUGIA: Atanasijevic 22, Podrascanin 10, Ricci 8, Hoag 6, Lanza 6, De Cecco 1, Colaci (L), Della Lunga 1, Seif, Piccinelli, Galassi, Hoogendoorn. N.E. – Leòn. All. Lorenzo Bernardi e Carmine Fontana.
CASTELLANA GROTTE: Mirzajanpourmouziraji 12, Wlodarczyk 12, Zingel 11, De Togni 6, Scopelliti 4, Falaschi 2, Cavaccini (L), Quartarone, Pace. N.E. – Kruzhkov, Agrusti, Stodzinski Rodrigues. All. Vincenzo Di Pinto e Giuseppe Barbone.
Arbitri: Massimiliano Giardini (VR) e Alessandro Cerra (BO).
SIR (b.s. 11, v. 8, muri 5, errori 7).
BCC (b.s. 13, v. 7, muri 6, errori 8).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 17, 2019 21:30
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<