Perugia riaccende la rivalità con Modena

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 2, 2019 10:00
Piccinelli Alessandro

Alessandro Piccinelli (foto Michele Benda)

Sale la temperatura in superlega maschile con la Sir Safety Conad Perugia che domenica 3 febbraio sarà di scena nel tempio per eccellenza della pallavolo italiana. Saranno in cinquemila sugli spalti del Pala-Panini dove ogni posto è andato esaurito per lo scontro di cartello con la Azimut Leo Shoes Modena, ma tutti coloro che non sono riusciti ad entrare in possesso del biglietto (solo centocinquanta i tifosi bianconeri), potranno seguire la diretta televisiva della partita su Rai Sport, con fischio d’inizio fissato alle ore 15,30. Due delle storiche nemiche della massima categoria saranno di nuovo avversarie in un momento della stagione che pare essere di soddisfazioni opposte. Gli emiliani infatti hanno accusato qualche battuta d’arresto di troppo ed hanno acceso delle polemiche interne che hanno interessato anche un guru del volley come il tecnico Julio Velasco. I block-devils invece paiono aver ritrovato consistenza nel gioco e le ultime vittorie hanno reso più fiducioso il gruppo diretto da coach Lorenzo Bernardi. Anche l’inerzia dei precedenti è finalmente stata invertita mettendo termine alla lunga serie di sconfitte che aveva tolto l’ottimismo ai perugini e che ora rende più incerto il risultato nonostante i canarini conducano ancora nel bilancio complessivo con tredici successi e cinque sconfitte. Tra i padroni di casa il pericolo numero uno sembra in questo momento lo schiacciatore polacco Bartosz Bednorz che ha acquisito una certa continuità di rendimento. In battuta occhio al palleggiatore statunitense Micah Christenson che lascia sempre il suo marchio. Tra gli ospiti a suonare la caricha è lo schiacciatore Filippo Lanza: «Domenica dobbiamo andare a Modena con i piedi ben saldi per terra, consapevoli che sarà dura, che ci sarà un paasport pieno ed un avversario che vuole batterci. Noi proveremo a fare il massimo, perché vogliamo questa vittoria. Siamo in un periodo positivo e bisogna farlo continuare». A muro le capacità del centrale Marko Podrascanin potrebbero essere determinanti. Sarà una giornata speciale per Alessandro Piccinelli che giocherà la sua partita numero cento in stagione regolare dopo aver festeggiato il suo ventiduesimo compleanno. Tre gli ex al di là dalla rete, lo schiacciatore Denys Kaliberda, il centrale Simone Anzani e l’opposto Ivan Zaytsev. Arbitreranno l’incontro Sandro La Micela (TN) e Giorgio Gnani (FE). Possibile assetto Modena: Christenson in regia e Zaytsev opposto, Anzani e Holt centrali, Urnaut e Bednorz schiacciatori, Rossini libero. Probabili titolari Perugia: al palleggio De Cecco in diagonale a Atanasijevic, in zona-tre Podrascanin e Ricci, di banda Leòn e Lanza, libero Colaci.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 2, 2019 10:00
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<