Spoleto adesso deve smettere di sognare

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 27, 2019 10:00
Monini Spoleto (campo)

i giocatori della Monini Spoleto di serie A2 maschile (foto Cristian Sordini)

I sogni muoiono all’alba, e quella della Monini Spoleto sorgeva a Brescia dove sembrano sfumare le possibilità di lotta dei gialloblù per la seconda o terza piazza, lontane ora rispettivamente sette e quattro punti. La sberla di domenica però incide non solo sui sogni ma anche sulla realtà, perché la sconfitta, terza consecutiva in trasferta, ha scalzato al momento la squadra del d.s. Lattanzi anche dalla quarta posizione, agguantata dalla sorprendente Potenza Picena che prosegue la sua travolgente marcia nel girone di ritorno. Il match in terra lombarda ha visto alcuni miglioramenti, specie in difesa e nel muro che sono apparsi più ordinati, ma ha anche confermato che restano sul piatto una serie di problemi tecnici e tattici, in primis la difficoltà di costruzione dell’attacco di posto-quattro, la poca incisività al servizio, e la capacità di lettura a muro dei centrali. Problemi che dovranno essere risolti o quanto meno attenuati per contrastare domenica prossima la lanciata Reggio Emilia, in un match che potrebbe essere decisivo per le sorti degli oleari, messi con le spalle al muro da una classifica che non consente minimamente di prendere in considerazione una nuova sconfitta. Gialloblu chiamati quindi ad invertire immediatamente il trend negativo negli scontri diretti, il saldo attuale è impietoso con una unica vittoria (Potenza Picena) e ben sette kappao (due volte con Brescia, Livorno e Mondovì, una volta con Reggio Emilia), cinque soli punti conquistati sui ventiquattro disponibili. La dirigenza non è contenta e vuole una decisa sterzata dal gruppo, voci di corridoio parlano di stipendio bloccato da quando è stato operato il cambio di allenatore. D’altra parte lo sponsor e patron Zefferino Monini, proveniente da due stagioni entusiasmanti e a fronte di investimenti cospicui, non è stato ripagato dai risultati del campo, se la sua creatura non entrasse nei play-off sarebbe una delusione enorme, come un sogno che muore all’alba.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 27, 2019 10:00
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<