Spoleto cerca il colpo a Brescia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 22, 2019 09:00
Padura Diaz Williams

Williams Padura Diaz (foto Cristian Sordini)

Le prossime due gare sono di importanza capitale per la Monini Spoleto nel campionato di serie A2 maschile e rappresentano autentici spartiacque della stagione, eventuali risultati positivi la rimetterebbero in piena corsa per il terzo e forse il secondo posto, mentre risultati negativi porrebbero in serio pericolo la zona play-off. Dopo l’ultimo turno in cui gli oleari sono stati abili a sfruttare la loro occasione, la classifica non è stata stravolta. Se è vero che Lagonegro (ora a meno otto) e Santa Croce suicidatisi a Roma ed ora a meno nove, sembrano definitivamente out, la corsa per le prime quattro posizioni vede ancora in lizza Livorno e soprattutto Potenza Picena che sta marciando alla grande ed è indietro di due soli punti rispetto agli umbri. L’asticella delle difficoltà per la squadra di Tardioli si alza visto che la prima avversaria è la Centrale del Latte Sferc Brescia, seconda della classe che precede gli spoletini di quattro lunghezze, anche se con una gara in più (dovendo osservare il turno di riposo). Ad infondere fiducia al team gialloblu oltre al ritrovato successo di domenica scorsa, è la tradizione positiva nei recenti scontri diretti in Lombardia che è sempre stata sbancata con netti tre a zero, anche il trend dei bresciani lascia spazio a ottimismo, dopo un avvio sprint appaiono in netta flessione come testimoniano le quattro sconfitte subite nelle ultime sette gare. Così il tecnico Francesco Tardioli, «Stiamo focalizzando l’attenzione più su di noi che sulle caratteristiche dell’avversario, mettendo insieme vari sistemi per arrivare alla visione della pallavolo che vogliamo giocare. Incontreremo una squadra che è seconda in classifica non certo per caso ma con grande merito, ma scenderemo in campo per fare risultato, questo lo posso assicurare. I miei ragazzi sono molto carichi e convinti, stanno lavorando davvero bene e questa è la cosa che più conta». Un successo sarebbe prezioso, visto che permetterebbe sia di mettersi in corsia di sorpasso sui bresciani sia di tenere a distanza le inseguitrici Livorno e Potenza Picena. Tuttavia l’impegno non è da sottovalutare perché Brescia vanta tra le proprie file atleti di spessore come il centrale Valsecchi l’opposto Bisi, l’ex azzurro Cisolla ma soprattutto il palleggiatore Tiberti e il giovane bomber Sebastiano Milan, probabilmente il miglior schiacciatore della categoria. Alla vigilia parla l’opposto cubano Williams Padura Diaz: «Brescia è una squadra molto forte, è stata prima per tutto il girone di andata e questo la dice lunga sulle sue potenzialità. Noi cercheremo di fare del nostro meglio, guardiamo in casa nostra per migliorare partita dopo partita. Contro Lagonegro abbiamo vinto tre a zero ma a mio avviso non siamo stati brillantissimi, possiamo fare ancora meglio e questa sarà l’occasione perfetta per far vedere quanto valiamo come gruppo. Anche perché mancano poche partite per finire il girone e a questo punto non possiamo più sbagliare, dobbiamo e vogliamo giocare sempre per vincere». Tra le altre gare di giornata potrebbe interessare lo scontro tra Mondovì e Livorno e quello tra Reggio Emilia ed Alessano, mentre la quinta forza del girone Potenza Picena ospiterà Roma in un turno almeno sulla carta favorevole.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 22, 2019 09:00
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<