Spoleto costretta ad azzardare a Mondovì

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 1, 2019 11:00
Ottaviani Giuseppe

Giuseppe Ottaviani (foto Cristian Sordini)

Trasferta tutt’altro che semplice per la Monini Spoleto chiamata domenica 3 febbraio a confrontarsi nella diciannovesima giornata di serie A2 maschile con la capolista Sinergy Arapi Mondovì. Nei pronostici estivi gli umbri apparivano superiori in ogni reparto ai piemontesi e mettendo a confronto i singoli, specie dopo l’ingaggio di Fedrizzi, anche ora sarebbero favoriti. Nonostante all’andata si arresero solo al tie-break tra le proprie mura, i gialloblu hanno avuto un cammino meno proficuo ed ora inseguono distanziati di nove lunghezze in graduatoria. Match importante per la classifica dove gli uomini del direttore sportivo Lattanzi hanno un vantaggio esiguo sulle inseguitrici ed un calendario non proprio semplicissimo (dopo Mondovì confronto interno con Lagonegro e poi scontri diretti a Brescia e in casa con Reggio Emilia). Fare punti in terra monregalese sarebbe importante per invertire il trend degli scontri di vertice e per il morale, anche perché i padroni di casa vengono da quattro successi consecutivi per tre a zero e paiono in ottima condizione. Tra i settentrionali diretti da coach Marco Fenoglio un occhio di riguardo dovrà essere riservato allo schiacciatore Jernej Terpin e all’opposto ex di turno Michele Morelli, le due bocche da fuoco più prolifiche. C’è curiosità per capire quale sarà lo starting-six gialloblu, soprattutto in banda dove ci sono atleti in forma come Giuseppe Ottaviani che dice: «Per noi sarà un match fondamentale, sia per la classifica che per il morale. Veniamo da una partita vinta di carattere, quanto di buono fatto contro Macerata lo dobbiamo confermare contro Mondovì, che è prima in classifica e in grande forma per cui tutto sarà più complicato. Loro giocano davvero bene e in un campo molto difficile grazie ai loro tifosi. Dovremo essere bravi dopo un lungo viaggio a rimanere concentrati per tutte le fasi del match, perché non nascondiamo che un risultato positivo a Mondovì potrebbe rappresentare la svolta del nostro campionato. Ci stiamo allenando bene ormai da diverse settimane, vogliamo vincere anche per andare alla pausa della coppa Italia col morale alto e puntare poi a scalare la classifica». Le scelte saranno fatte anche in base a quanto osservato negli allenamenti settimanali, di certo il team dell’allenatore Luca Monti ha avuto qualche giorno in più per preparare la partita visto che mercoledì la rivale ha recuperato la gara con Lamezia, queste le sue parole alla vigilia: «Sarà una partita molto difficile contro la vera rivelazione del girone bianco. Una squadra che è allenata davvero bene e gioca benissimo a pallavolo. Però è anche una di quelle partite che possono cambiare l’esito di un campionato, in particolare del nostro. Dobbiamo credere fortemente nella possibilità di vittoria e dare il massimo in campo. Sono questi i concetti che da tutta la settimana sto cercando di trasmettere ai miei giocatori, mi aspetto di vedere da parte dei ragazzi tanta voglia di fare risultato». Ci sarà quindi da soffrire per gli spoletini in un duello che potrebbe risultare decisivo per il prosieguo della stagione. Probabile formazione Mondovì: ad alzare Pistolesi in diagonale con Morelli, in zona-tre Biglino e Treial, di banda Terpin e Kollo, libero Fusco. Possibile assetto Spoleto: Zoppellari in regia e Padura Diaz opposto, Aguenier e Zamagni centrali, Rosso e Ottaviani schiacciatori, Santucci libero.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 1, 2019 11:00
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<