Trevi è superiore e trionfa nel derby con Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 10, 2019 00:15
Cruciani Corinna (piazza)

Trevi in attacco con Corinna Cruciani e Perugia a muro con Silvia Rossit (foto Maurizio Lollini)

Si aggiudica ancora il derby la Lucky Wind Trevi che consolida la sua posizione di miglior squadra umbra in serie B1 femminile facendo proprio un incontro che poteva riservare molte incognite. È stata ancora la fase-punto a fare la differenza non consentendo alla rivale 3M Perugia di trovare fluidità. Solo in apertura di duello le perugine sono riuscite a rendersi pericolose ma il vantaggio di 7-8 si è rivelato l’unico dell’intera partita perché da quel momento in avanti le trevane hanno ingranato le marce alte e sono andate in progressione per mezzo di battuta e muro che hanno messo a segno un uno-due terribile. Nella terza frazione, invece, si è assistito ad un calo delle ospiti che hanno commesso undici errori ed hanno spianato la strada alle avversarie che hanno conquistato l’intera posta in palio. Da sottolineare la prova incisiva delle due opposte Capezzali e Francia che hanno reso la partita ancor più interessante con i loro colpi d’attacco.
LUCKY WIND TREVI – 3M PERUGIA = 3-0
(25-20, 25-15, 25-19)
TREVI: Capezzali 18, Cappelli 12, Roani 9, Cruciani 8, Tiberi 7, Monaci 2, Ciancio (L). N.E. – Sirci, Di Arcangelo, Della Giovampaola, Patasce, Sabbatini, Casareale. All. Gian Paolo Sperandio ed Albino Bosi.
PERUGIA: Francia 17, Nana 8, Rossit 4, Ragnacci 2, Zirotti 1, Bertinelli, Mastroforti (L), Cicogna 6, Tarducci 1, Terchi Nocentini. N.E. – Pero. All. Guido Marangi e Carlo Vinti.
Arbitri: Dalila Villano e Beatrice Cruccolini.
LUCKY WIND (b.s. 3, v. 6, muri 10, errori 12).
3M (b.s. 3, v. 2, muri 3, errori 18).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 10, 2019 00:15
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*