Wilfredo Leòn: «Perugia vince unendo le nostre forze»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 11, 2019 11:30
Leòn Wilfredo (mvp)

lo schiacciatore Wilfredo Leòn premiato come miglior giocatore della coppa Italia (foto Michele Benda)

Parole, sensazioni, emozioni di un momento storico. Le dichiarazioni dei protagonisti sono da brividi. Parla di impresa memorabile il presidente Gino Sirci: «Stavamo giocando male ma non ci mancava la voglia di vincere e siamo stati eccezionali. Questa coppa è ancor più bella della prima, perché sembrava quasi persa. E invece eccoci in trionfo». Atteggiamento mentale encomiabile per i block-devils, marchio di fabbrica del tecnico Lorenzo Bernardi: «Questa squadra ha nel suo dna la caratteristica di non mollare mai, sono orgoglioso di questo perché rappresenta il mio carattere, e sono contento di essere riuscito a trasmetterla ai ragazzi». Terzo trofeo fantastico per capitan Luciano De Cecco: «Quando giochi contro avversari fortissimi può succedere di riuscire ad esprimerti al meglio. Siamo scesi in campo contratti, ma poi ci siamo sciolti e siamo riusciti a compiere un’impresa». Elogia i compagni Wilfredo Leòn premiato come mvp: «Non sono stato solo io a mettere in campo dei punti pesanti ma tutta la squadra, noi dobbiamo e possiamo esprimere un volley corale. Oggi si è visto che vinciamo unendo tutti le nostre forze, questa è la Perugia che mi piace vedere». Ha sottolineato la forza mentale il centrale Marko Podrascanin: «Anche oggi, nel momento di difficoltà, abbiamo dimostrato che la squadra è forte e solo giocando così si vincono le partite. Ci abbiamo creduto sempre, anche quando eravamo sotto due a zero, e alla fine abbiamo portato a casa il trofeo per la nostra società e per i nostri splendidi tifosi». Applaude il gruppo il libero Massimo Colaci: «Una grande vittoria ed una grande sofferenza. Una partita incredibile, loro hanno giocato magnificamente per due set. Poi ci riamo ripresi e sciolti, sfruttando meglio i contrattacchi e prendendoci una vittoria incredibile». Grande soddisfazione anche per il centrale Fabio Ricci: «Per fortuna sul finale di quarto set Leon ci ha tolto un po’ di castagne dal fuoco… Che dire, un successo straordinario che ci terremo stretto per tempo, siamo stati straordinari a non mollare mai ed a portare a casa questa coppa». Ha ringraziato i tifosi l’opposto Aleksandar Atanasijevic: «Abbiamo dimostrato di essere una squadra fortissima, anche sotto di due set ci abbiamo sempre creduto anche perché avevamo mille persone a fare il tifo per noi. Sono i nostri tifosi a fare davvero la differenza, questa coppa è tutta per loro». I supporter continuano a cantare: «Siamo noi, siamo noi, i campioni dell’Italia siamo noi».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 11, 2019 11:30
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*