Caserta indigesta per le donne di Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 24, 2019 19:30
Pascucci Giulia (colpo)

Bartoccini Gioiellerie Perugia in attacco con la schiacciatrice Giulia Pascucci (foto Maurizio Lollini)

Al termine di una prova combattutissima la Bartoccini Gioiellerie Perugia viene sconfitta e torna dalla trasferta con un solo punto. Dopo aver conquistato due set è stato fallito l’appuntamento con la vittoria nella seconda giornata di ritorno della pool promozione di serie A2 femminile dove le ospiti sono calate alla distanza. Alla mai doma Golden Tulip Volalto Caserta non sono mancati gli stimoli e con una generosa prestazione di Frigo hanno fatto lo scalpo alla capolista. La parte del leone è stata ricoperta dall’opposta Smirnova che è stata la miglior realizzatrice ma stavolta non determinante per il risultato. Rallentano le magliette nere che restano prima ma vedono ridotto il vantaggio in classifica, sono tre i punti di vantaggio da amministrare nelle ultime tre gare della seconda fase che fanno sentire da lontano il profumo della promozione. L’inizio denota grande equilibrio con le schiacciatrici Melli e Pascucci in evidenza nei due schieramenti (16-16). Anche Pietrelli si mostra efficace ma i tentativi di fuga sono neutralizzati (23-23). Allo sprint decisiva è Smirnova che porta uno a zero. Alla ripresa si fanno sentire i tentacoli di Frigo a muro (7-5). Il gioco si sposta sulle opposte straniere Matuszkova e Smirnova ma le squadre restano a stretto contatto (20-20). Con Pascucci dai nove metri c’è lo strappo, l’ingresso di Donà fornisce consistenza e arriva il raddoppio. Nel terzo frangente Pascucci torna a fare male e porta avanti di due ma Frigo non è da meno e rimette in equilibrio (10-10). Demichelis smista sicura ma dall’altra parte è ancora Frigo a spingere (18-16). Nel finale le campane non rallentano e le distanze vengono ridotte. La quarta frazione vede le casertane condurre (6-4). Il vantaggio cresce costantemente con l’esperta Cella che copisce duro e rimanda il verdetto. Al tie-break le rosanere colpiscono duro(4-0). Matuszova e Frigo hanno ancora energie da spendere (11-5). Caserta festeggia.
GOLDEN TULIP VOLALTO CASERTA – BARTOCCINI GIOIELLERIE PERUGIA = 3-2
(23-25, 22-25, 25-20, 25-16, 15-9)
CASERTA: Frigo 23, Melli 20, Matuszkova 20, Cella 14, Repice 12, Dalia 6, Maggipinto (L), Ghilardi, Giugovaz, Fucka. N.E. – Trevisiol. All. Marco Bracci.
PERUGIA: Smirnova 27, Pietrelli 15, Pascucci 13, Casillo 10, Kotlar 7, Demichelis 5, Bruno (L), Donà. N.E. – Bigini, Marchi, Santibacci, Gierek, Fastellini. All. Fabio Bovari.
Arbitri: Alessandro Pietro Cavalieri (CZ) ed Enrico Autuori (SA).
VOLALTO (b.s. 10, v. 9, muri 9, errori 8).
BARTOCCINI (b.s. 3, v. 3, muri 5, errori 12).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 24, 2019 19:30