Caso Sirio Perugia, possibile un patteggiamento

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 22, 2019 10:00
Orabona-Iacone

Alfonso Orabona e Carlo Iacone

Si fa strada un sempre più probabile patteggiamento della pena nel caso della Pallavolo Sirio Perugia, società sportiva finita sotto inchiesta già dal 2014 per questioni di fatture false. Nell’udienza preliminare svolta ieri dinanzi al gup Piercarlo Frabotta in relazione al processo per bancarotta fraudolenta, l’ex presidente Alfonso Orabona ha incassato un rinvio al 6 giugno per un’integrazione probatoria proposta dall’avvocato Marco Angelini. Pare ci sia già un accordo di massima con il magistrato inquirente, rinunciando al processo il settantaseienne di origine aversana si vedrebbe comminare un anno e sei mesi, una pena più mite rispetto a quella che, in caso di condanna, arriverebbe all’esito di un dibattimento che si trascinerebbe per anni. Dalle carte dell’accusa si legge che Orabona in concorso con Carlo Iacone, morto nel novembre 2011 “sottraeva o comunque distruggeva i libri e le altre scritture contabili della società Promosports dal 2009 al 2014”. E insieme ad alcuni beni distratti come la cassa, le attrezzature, gli automezzi, le macchine d’ufficio, mobili, arredi e titoli bancari in garanzia (beni iscritti nell’attivo patrimoniale del bilancio al 31 dicembre 2008). Orabona è accusato di aver cagionato un danno di rilevante entità avendo concorso nella distrazione, anche non impedendo i prelevamenti, di 913 mila euro da parte di Iacone tra il 2007 e il 2010. Altre operazioni avrebbero provocato il fallimento della Promosports (subentrata alla Pallavolo Sirio), da ciò che ha scritto il pm si evince che “per molti anni ometteva sistematicamente il pagamento dei tributi erariali” ossia imposte sui redditi, irap, ritenute alla fonte ed iva per un importo di ben 15,5 milioni di euro dal 2005 al 2009. L’ultima accusa è relativa alla distrazione di 511 mila euro “trasferiti all’associazione sportiva Oasi in eccedenza rispetto alle fatture emesse” e 710 mila euro “corrisposti dalla fallita a favore della società Sirio Pallavolo Perugia” tra il 2008 e il 2010.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 22, 2019 10:00