Pallavolo Perugia: la salvezza passa da Montespertoli

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 29, 2019 14:00
Rossit Silvia

Silvia Rossit (foto Maurizio Lollini)

La 3M Perugia vuole chiudere in anticipo la pratica salvezza in serie B1 femminile. Dopo il successo interno contro Moie, sabato 30 marzo la squadra biancorossa è chiamata a far visita alla Montesport Montespertoli, formazione toscana che attualmente occupa il terzultimo posto della classifica staccata di otto lunghezze. Conti alla mano, viste anche le sole cinque partite rimanenti, una vittoria aprirebbe alle perugine le porte della tanto agognata salvezza, se pur non ancora matematica. Logica un po’ di tensione alla vigilia, che capitan Silvia Rossit cerca di stemperare così: «Affronteremo una squadra molto ostica e non sarà una partita semplice. Dovremo entrare in campo con la giusta determinazione, dimostrando il nostro grande spirito di gruppo che coinvolge l’intera rosa e non solo chi gioca di più. In trasferta non abbiamo un grande rendimento, ma questa è un’occasione troppo importante per avvicinarsi al nostro obiettivo». Concetto che con parole diverse esprime anche il tecnico Guido Marangi: «Questa partita rappresenta un crocevia importante della nostra stagione. Dobbiamo vincere per evitare di ridurre il gap dalla zona rossa e giocare le ultime partite con l’ansia di essere rimontati. Mi aspetto una grande prestazione da parte della squadra». Sul piano della formazione le umbre sono alle prese con qualche problema, visto che Ragnacci è vittima dell’influenza e con un dubbio, chi tra Zirotti e Cigogna sarà la schiacciatrice. Per il resto, Rossit agirà sulla banda, Francia sarà l’opposta, Bertinelli la palleggiatrice, Mastroforti la libero e la coppia Nana e Pero le centrali, Ragnacci permettendo. Montespertoli è reduce dal successo esterno di Ancona e pur potendo contare su un palazzetto caldo in casa non ha un grande rendimento. L’ultima vittoria risale alla gara di andata proprio contro le doriche, il primo dicembre scorso. La gara sarà diretta da Luigi Argirò e Virginia Tundo.
(fonte Pallavolo Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 29, 2019 14:00