Perugia chiude a Milano, Podrascanin va a 400

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 23, 2019 10:00
Podrascanin Marko

Marko Podrascanin (foto Michele Benda)

All’epilogo la superlega maschile deve emettere ancora qualche verdetto e la Sir Safety Conad Perugia, sicura del suo primo posto, potrebbe essere ago della bilancia nell’assegnazione del quarto. Domenica 24 marzo si gioca nella tana di una Revivre Axopower Milano che ambisce a questo traguardo. Per i meneghini non sarà facile, prima d’ora infatti hanno giocato nove volte lo scontro diretto ed il bilancio recita solo sconfitte. Stavolta però gli stimoli saranno più alti per i lombardi che vogliono sorpassare Modena per avere nei quarti l’eventuale bella in casa. La formazione locale coordinata dall’allenatore Andrea Giani ci crede ed approfitta della chiusura interna per mettere a segno il colpo. Rispetto alla gara di andata a disposizione dei milanesi ci sarà una pedina in più come lo schiacciatore sloveno Klemen Cebulj che si sta inserendo sempre più negli schemi di squadra. Alla vigilia coach Lorenzo Bernardi ha fatto capire che non concederà sconti. Tre gli ex della gara, a partire dallo schiacciatore Nicholas Hoag, per passare al libero Alessandro Piccinelli fino ad arrivare al centrale Gianluca Galassi che ha detto: «Anche se dopo la vittoria con Sora siamo matematicamente primi, raggiungendo quello che era il nostro obiettivo, sappiamo che comunque vincere aiuta a vincere, considerando soprattutto gli impegni importanti che ci attendono a seguire con i quarti dei play-off e la semifinale di champions league. Per cui per noi domenica è importante vincere. Stiamo bene, siamo felici per il primo posto e sappiamo che Milano è un’ottima squadra che oltretutto ha sempre giocato molto bene contro le big. Siamo pronti per fare del nostro meglio e per portare a casa altri tre punti». A caccia di record è soprattutto lo schiacciatore cubano Wilfredo Leòn che con due battute vincenti taglierebbe il traguardo dei cento ace nel fondamentale e con sette punti raggiungerebbe quota cinquecento; ma sarà un appuntamento speciale per il centrale Marko Podrascanin che disputerà la sua partita numero quattrocento nel campionato italiano. La partita sarà trasmessa in diretta Rai Sport per la gioia degli amanti delle schiacciate. Possibile assetto Milano: ad alzare Sbertoli in diagonale con Abdel Aziz, al centro Bossi e Kozamernik, di banda Clevenot e Maar, libero Pesaresi. Probabili titolari Perugia: De Cecco in regia ed Atanasijevic opposto, Podrascanin e Ricci in zona-tre, Leòn e Lanza schiacciatori, Colaci libero. Arbitri: Luca Sobrero (SV) ed Alessandro Tanasi (SR).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 23, 2019 10:00