Perugia: finale di superlega maschile da ‘arbitro’

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 22, 2019 13:00
Sir Safety Conad Perugia (unita)

i giocatori della Sir Safety Conad Perugia (foto Michele Benda)

Si avvicina la chiusura della stagione regolare nella superlega maschile con la Sir Safety Conad Perugia che può finalmente affrontare una gara senza pressioni di sorta. I block devils hanno già matematicamente conquistato la prima piazza della classifica e possono permettersi il lusso di giocare stando alla finestra per vedere cosa succede. Ciò è però vero sino ad un certo punto, perché proprio il risultato della sua partita a Milano potrebbe decretare chi si incrocerà nella semifinale. I meneghini infatti sono a pari punti con Modena e lottano per il quarto posto, con gli emiliani che andranno a giocare a Verona. Le due formazioni si affronteranno nei quarti di finale ma la storia recente dei play-off insegna che avere il vantaggio del campo può essere decisivo per vincere la serie. Interessante anche la lotta per il secondo posto con Trento che precede di una lunghezza Civitanova Marche ma nessuna delle due nell’epilogo del girone di ritorno dovrebbe rischiare nulla giocando tra le mura amiche rispettivamente con Monza e Vibo Valentia. Si vedrà quale sarà la formazione che lo staff tecnico deciderà di mandare in campo, ben sapendo che un avvicendamento sarebbe quantomai utile ai campioni d’Italia in carica. Ma conoscendo il pensiero dell’allenatore bianconero si può supporre che l’obiettivo sia quello della vittoria anche in questo caso. Perugia e Verona dunque possono essere gli arbitri dello scontro sulla carta più equilibrato nei play-off, quello tra quarta e quinta della classifica.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 22, 2019 13:00