Perugia realizza l’impresa in serie B maschile a Fano

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 17, 2019 23:00
Sir Safety Conad Perugia (festeggiamenti)

la formazione della Sir Safety Conad Perugia festeggia il successo in serie B maschile

Una sensazionale Sir Safety Conad Perugia compie il capolavoro mettendo a segno la sorpresa della ventesima giornata di serie B maschile. I block-devils fermano la capolista Gibam Fano che da tredici turni non conosceva sconfitta e migliorano la loro classifica. Partono bene gli ospiti, Salgado e Gabriele non fanno complimenti ed il punteggio rimane equilibrato (17-16), Fuganti Pedoni interrompe l’incantesimo e firma l’uno a zero. Alla ripresa i padroni di casa vanno al comando sospinti da Cecato (8-4), si porta in battuta Gabriele che rovescia con una serie tremenda e cinque ace consecutivi (9-13), l’ulteriore inversione avviene con Salgado a muro (16-15), si procede punto a punto sino ai vantaggi dove un errore bianconero ristabilisce la parità. Nel terzo periodo non succede nulla sino all’11-12, Graziani spezza l’equilibrio dal servizio e manda i marchigiani sul 18-13, poi è sempre lui a mandare sul due a uno. Nel quarto frangente i locali provano a sganciarsi a più riprese ma Gabriele lo impedisce, sul 24-22 tre ace strozzano l’urlo in gola ai fanesi e rimandano il verdetto. Al tie-break è sempre lui a scavare il solco (3-6), una serie di errori dei locali amplia il divario (6-13), un altro decreta la vittoria di Perugia.
GIBAM FANO – SIR SAFETY CONAD PERUGIA = 2-3
(21-25, 27-25, 25-20, 24-26, 8-15)
FANO
: Lucconi 22, Graziani 21, Salgado 9, Cecato 7, Fellini 6, Paoloni 6, Iannelli (L1), Mandoloni, Mazzanti, Giorgi, Mancinelli. N.E. – Caselli, Tallone, Pietropoli (L2). All. Andrea Radici.
PERUGIA: Gabriele 31, Fuganti Pedoni 19, Salsi 11, Montanaro 6, Pasquali 3, Cricco 2, Scaffidi (L1), Sirci 4, Stamegna 1, Ancora, Del Frà, Burnelli (L2). N.E. – De Matteis. All. Marco Taba.
Arbitri: Claudia Morganti e Fabio Ercolani.
GIBAM (b.s. 20, v. 10, muri 5, errori 13).
SIR (b.s. 17, v. 12, muri 9, errori 17).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 17, 2019 23:00