Perugia suda solo un set per avere ragione di Monza

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 31, 2019 21:30
Leòn Wilfredo (attacco)

Sir Safety Conad Perugia in attacco con lo schiacciatore Wilfredo Leòn (foto Michele Benda)

Va alla Sir Safety Conad Perugia gara-uno dei quarti di finale dei play-off scudetto di superlega maschile. I block-devils sfruttano a dovere il fattore campo e si impongono in tre set sulla Vero Volley Monza portandosi avanti nella serie. Un set combattutissimo, il primo, chiuso ai vantaggi da un ace di Leòn (dopo cinque palle-set in favore di Monza). Successivamente i padroni di casa si sciolgono, mettono in campo il consueto gioco fatto di servizio e attacco, aggiungendo un super lavoro in difesa con Colaci a guidare i compagni e con la squadra bianconera che riceve le ovazioni dei propri tifosi. La gara volge al termine velocemente e l’ace di capitan De Cecco pone fine all’incontro. Perugia la vince dai nove metri (sei gli ace, tre di Leòn), con il muro (nove punti diretti, tre a testa per Ricci, Leòn e De Cecco) e in attacco (59% a fine gara) mandando in doppia cifra i martelli principali con Atanasijevic che registra il 62% offensivo e Lanza il 73%. I brianzoli dopo un ottimo primo parziale calano alla distanza, faticando in attacco (34% complessivo), Dzavoronok si ferma a otto punti. Il miglior giocatore dell’incontro è del match è Massimo Colaci che dice: «Era importante partire bene e vincere in casa perché nei play-off il fattore campo è fondamentale. All’inizio abbiamo commesso molti errori tecnici, poi ci siamo sciolti e abbiamo giocato meglio. Siamo contenti di essere partiti bene in questa serie». Il libero bianconero, in mezzo a tanti giganti, dimostra tutta la sua classe dando sicurezza al reparto di seconda linea e difendendo l’impossibile con rifornimenti puntuali per le tante bocche da fuoco perugine.
SIR SAFETY CONAD PERUGIA – VERO VOLLEY MONZA = 3-0
(31-29, 25-16, 25-11)
PERUGIA: Leòn 15, Atanasijevic 13, Ricci 8, Lanza 8, Podrascanin 7, De Cecco 4, Colaci (L1), Seif 1, Hoag, Piccinelli, Berger, Galassi, Hoogendoorn, Della Lunga (L2). All. Lorenzo Bernardi e Carmine Fontana.
MONZA: Dzavoronok 8, Buchegger 7, Plotnytskyi 6, Yosifov 5, Beretta 2, Orduna 1, Rizzo (L1), Buti 2, Ghafour 1, Giannotti, Galliani, Botto, Arasomwan (L2). N.E. – Calligaro. All. Fabio Soli e Luigi Parisi.
NOTE – Spettatori 3’694.
Durata dei set: 36′, 24′, 22′.
Arbitri – Giorgio Gnani (FE) ed Umberto Zanussi (TV).
VERO (b.s. 19, v. 6, muri 9, errori 5).
SIR (b.s. 14, v. 2, muri 6, errori 11).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 31, 2019 21:30