San Giustino: festa per le donne che atterrano Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 3, 2019 00:30
Romani Carlotta (attacco)

San Giustino in attacco con Carlotta Romani Perugia a muro con Beatrice Ragnacci e Francesca Bertinelli (foto Maurizio Lollini)

Il derby umbro della serie B1 femminile consegna la vittoria alla Piccini San Giustino e rafforza così la candidatura delle biancoazzurre ai play-off. Più netta del previsto e del prevedibile la supremazia delle altotiberine che, pur avendo tenuto a riposo la miglior realizzatrice Mezzasoma, contro la 3M Perugia si sono esaltate ed hanno trovato la strada in discesa. Alla fine per le padrone di casa l’unica difficoltà è stata quella del primo set, dove le perugine sono riuscite a tenere il passo fino al 15-14, ma la lucida tattica di battuta ha consentito alle sangiustinesi di scrollarsi di dosso le rivali e di andare in vantaggio. Nelle successive due frazioni le ospiti sono calate in attacco ed hanno aumentato il numero degli errori finendo col perdere ben presto contatto delle cugine e venendo sopraffatte. Una vittoria importante per San Giustino che continua a coltivare propositi di agganciare la zona play-off. Perugia invece deve fare i conti con una prestazione poco brillante ma conserva il vantaggio sulle formazioni che stazionano nella zona retrocessione, tutte uscite sconfitte.
PICCINI SAN GIUSTINO – 3M PERUGIA = 3-0
(25-17, 25-15, 25-14)
SAN GIUSTINO: Romani 16, Silotto 13, Mearini 10, Tosti 9, Borelli 5, Giordano 1, Galetti (L), Betti. N.E. – Marinangeli, Mezzasoma, Leonardi. All. Marco Gobbini.
PERUGIA: Francia 11, Rossit 9, Ragnacci 6, Zirotti 6, Nana 2, Bertinelli 1, Cicogna (L), Pero, Terchi. N.E. – Mastroforti, Tarducci. All. Guido Marangi.
Arbitri: Azzurra Marani e Fabrizio Giulietti.
PICCINI (b.s. 2, v. 5, muri 6, errori 9).
3M (b.s. 3, v. 2, muri 6, errori 18).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 3, 2019 00:30