San Giustino, i sogni delle donne si fanno ad Altino

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 29, 2019 15:00
Romani Carlotta

Carlotta Romani (foto Maurizio Lollini)

La Piccini San Giustino è attesa dalla trasferta, dove domenica 31 marzo per la ventiduesima giornata del campionato di serie B1 femminile affronterà la Di Carlo Altino, sarà una sorta di spareggio senza appello che sentenzierà chi delle due formazioni potrà continuare l’inseguimento del terzo posto. Al momento, infatti, Altino e San Giustino sono appaiate in quarta posizione a cinque lunghezze da Cesena e giungono all’appuntamento con stati d’animo diversi. Se infatti le abruzzesi sono reduci dal gran colpo messo a segno proprio a Cesena, con assieme il recupero dell’opposta Camilla Orazi dopo l’intervento al menisco, anche se titolare rimane al momento Federica Nonnati, le nerofucsia debbono ancora smaltire il kappao interno per opera del Quarrata e quindi rialzare la testa, realizzando quella che dovrà diventare la grande impresa della stagione. All’andata, nel piano della condizione fisico-mentale del gruppo, Tosti e compagne sono state autrici di un netto successo, ma stavolta la musica sarà diversa. L’auspicio è che la sconfitta interna abbia psicologicamente stimolato le giocatrici di coach Marco Gobbini per fare in modo che ritrovino i loro automatismi e mettano in mostra le doti del collettivo, facendo in modo che le padrone di casa, partite con l’obiettivo di vincere il campionato, possano dimostrare sul campo tutto il loro valore. Di certo, a coach Simone Di Rocco le pedine non mancano, Jessica Panucci è in assoluto una fra le migliori attaccanti, ma ci sono anche Ylenia Vanni al centro, l’altra schiacciatrice Chiara Spagnoli e la palleggiatrice Ricci fra le atlete di livello superiore alla media. Giovedì scorso, le sangiustinesi hanno sostenuto un allenamento condiviso a Città di Castello (C). Un buon test, che ha evidenziato il recupero di Valentina Mearini dopo l’attacco influenzale della scorsa settimana e questa è senza dubbio una bella notizia, considerando l’apporto di qualità e continuità che garantisce la centrale di Sansepolcro. Premesse più che buone, quindi, per mettere alla prova il carattere della compagine umbra. Confermato l’assetto di partenza: Giordano in diagonale con Silotto, Mearini e Borelli al centro, Tosti e Romani di banda e Galetti libero. Per la direzione del match è stato designato primo arbitro Giorgia Adamo di Roma e secondo arbitro Christian Battisti di Latina.
(fonte San Giustino Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 29, 2019 15:00