Spoleto prepara il rush finale in serie A2 maschile

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 19, 2019 14:00
Aguenier Jonas

Jonas Aguenier (foto Cristian Sordini)

A due giornate dal termine della prima fase la serie A2 maschile deve ancora emettere alcuni verdetti importanti, a cominciare dalla corsa ai play-off che interessa Brescia, Reggio Emilia, Monini Spoleto e Potenza Picena, in rigoroso ordine di classifica. I lombardi in realtà, pur avendo riposato domenica, sono ormai certi di fare compagnia alla capolista Mondovì per un posto nelle magnifiche otto che si giocheranno la promozione in superlega, resta da capire quale sarà il loro piazzamento finale. Al contrario Reggio Emilia, Spoleto e Potenza Picena si giocheranno il tutto per tutto nelle ultime due giornate. Ma andiamo con ordine. Brescia, con 46 punti e diciassette vittorie ottenute fino a qui, può dormire sonni tranquilli, ma per mantenere il secondo posto non deve abbassare la guardia nei match contro Livorno, che perde da quattro gare consecutive ed è alla disperata caccia di punti, e Mondovì, appagata dal primo posto ma sempre ostica da affrontare. Reggio Emilia (44 punti) è tornata nella mischia dopo la sconfitta a Macerata, ma il calendario le propone due sfide più che abbordabili contro Lamezia e Roma, le ultime della classe. Rimangono Spoleto (43 punti) e Potenza Picena (41), che prima di scontrarsi nell’ultima giornata incroceranno rispettivamente Santa Croce in casa e Lagonegro in trasferta. Un rush finale a dir poco incandescente, in cui gli oleari dovranno essere bravi a disinteressarsi di quanto succede negli altri campi e concentrarsi, invece, sulle proprie prestazioni. Quella di Lamezia Terme non è stata eccelsa ma nel momento cruciale si è vista la reazione rabbiosa di Padura Diaz e compagni che ha evitato di lasciare in Calabria punti preziosissimi. La squadra riprenderà oggi a lavorare in vista del match di domenica contro Santa Croce dove serviranno dall’inizio alla fine testa, cuore e gambe, oltre al Pala-Rota delle migliori occasioni. I toscani navigano occupano al momento il settimo posto in classifica con 34 punti e sono alla ricerca del miglior piazzamento per la post-season. Appena sopra di loro c’è proprio Lagonegro, che ospiterà Potenza Picena. Un finale così è severamente vietato ai deboli di cuore.
(fonte Marconi Spoleto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 19, 2019 14:00