Un Cus Perugia spietato piega il Cus Urbino

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 26, 2019 17:00
Piersanti Michele (attacco)

Cus Perugia in attacco con lo schiacciatore Michele Piersanti (foto Michele Benda)

Tutto facile per il Cus Perugia con la rappresentativa della pallavolo maschile che ha conquistato subito la vittoria piena nell’esordio dei Campionati Nazionali Universitari 2019. Tra le mura amiche della palestra Onaosi la squadra allestita dal dirigente Andrea Tosti ha dimostrato di essere ben assortita e competitiva, riuscendo ad affermarsi per mezzo di una battuta assai incisiva ed un attacco letale. Niente da fare per il volenteroso collettivo del Cus Urbino che ha cercato di rendersi pericoloso nelle fasi iniziali dei set ma ha dovuto cedere alla distanza alla nmaggior consistenza dei più navigati rivali. In avvio rompe gli indugi è l’attacco di Bucciarelli (sette punti nella frazione d’apertura), il turno di battuta di Piersanti (quattro ace) scava il solco (14-3). Le sostituzioni ospiti non servono a molto ma un rilassamento generale consente a Silvestri di rendere il distacco meno pesante (22-13). A chiudere è il muro di Maracchia. Alla ripresa pare esserci maggior equilibrio (9-7). Montanaro continua ad incidere in primo tempo e successivamente arrivano gli errori marchigiani che allargano il gap (18-8). Ormai l’esito è segnato e c’è da attendere solo il raddoppio che è opera del neo entrato Mele. Nel terzo periodo un efficace Del Rosso tiene il fiato sul collo ai padroni di casa (10-9). Carbone piazza l’allungo che porta avanti di cinque lunghezze consentendo qualche cambio, ma un guizzo di Silvestri a muro ricuce lo strappo (18-16). Finale tutto di Piersanti che sale in cattedra, il sigillo sul match lo appone Maracchia.

Cus Perugia (vittoria)

la formazione del Cus Perugia maschile ai cnu

La qualificazione alle finali sarà dunque un esame da discutere in casa del Cus Bologna tra due settimane, con il pass per L’Aquila che dovrà essere conquistato contro una delle teste di serie del torneo riservato agli studenti. In attesa della sfida decisiva lo staff del presidente Pier Luigi Cavicchi coglie l’occasione per ringraziare le società sportive Volley Ball Foligno, Polisportiva Monteluce e Sir Safety Perugia che si sono dimostrate sensibili alla causa sportiva universitaria permettendo ai propri tesserati di prendere parte all’appuntamento.
CUS PERUGIA – CUS URBINO = 3-0
(25-13, 25-12, 25-20)
PERUGIA: Piersanti 18, Bucciarelli 9, Maracchia 7, Montanaro 4, Scaffidi 4, Del Fra, Schippa (L), Carbone 6, Mele 3, Rossi 1, Sensi, Guerrini. All. Andrea Piacentini.
URBINO: Silvestri 7, Del Rosso 5, Cannatelli 4, Medda 3, Lenti 2, Cauli 1, Cafaro (L1), Falchi 5, Bambozzi 1, Sorcinelli, Brasina, Grossi (L2). All. Mauro Pagano.
Arbitri: Simone Magnino e Beatrice Cruccolini.
PERUGIA (b.s. 10, v. 12, muri 6, errori 7).
URBINO (b.s. 9, v. 2, muri 7, errori 16).
(fonte Cus Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 26, 2019 17:00