Colpo della Zambelli Orvieto che vince a Torino

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 7, 2019 19:30
Montani Mila (attacco)

Zambelli Orvieto in attacco con la centrale Mila Montani

Torna l’alta pressione sopra la Zambelli Orvieto che riesce finalmente a vedere il sole in questa nebulosa pool promozione della serie A2 femminile con una giornata del rilancio in trasferta. Non era una missione agevole per le tigri gialloverdi, tutt’altro, dovendo cercare l’impresa laddove non era riuscita nessuna prima d’ora a sorridere, ma stavolta la squadra ha offerto una prestazione di carattere ed ha imposto la sua legge. Una sempre positiva Barricalla Cus Torino non ha potuto ribattere stavolta alle rivali che sono apparse sicure dei propri mezzi e sempre fiduciose, riuscendo a risolvere al meglio le situazioni più delicate con la convinzione tipica delle grandi squadre. L’accesso ai play-off è dunque ancora aperto ma sarà decisiva l’ultima giornata della seconda fase, una volata a tre per due posti disponibili che vede le orvietane competere con Mondovì (ora a pari punti) e Caserta (una lunghezza di ritardo). In avvio Montani è molto attiva ma il punteggio non si sblocca (3-3). Le ospiti vanno avanti di due ma poi aziona il turno Vokshi che rovescia, sono poi gli errori i protagonisti nella fase centrale del set (14-12). La partita torna bella ma le umbre non riescono a scalfire la difesa attenta delle rivali che così riescono a scavare il solco (21-17). La rimonta è impossibile con Coneo che cresce (sei palle a terra) e sul turno al servizio di Fiorio arriva l’uno a zero. Alla ripresa c’è la reazione violenta delle ospiti che scappano (1-7). La regia di Prandi è lucida e consente a Decortes (cinque colpi vincenti) di tenere a bada le pericolose nemiche (10-14). Solo Coneo continua ad incidere ma è troppo poco per contrastare D’Odorico (18-23). Nel finale Orvieto si procura sei palle-set ma fa una pausa e alla quarta occasione è Bussoli a pareggiare i conti. Nella terza frazione è ancora D’Odorico a tenere il pallino del gioco in mano con le locali in bambola (3-13). Le sostituzioni torinesi non riescono a produrre i risultati sperati perché Bussoli e Decortes vanno forte (11-23). L’ultimo sussulto non impedisce alla Zambelli di ultimare il lavoro ed un errore consente di guadagnare il due a uno. Quarto frangente con le settentrionali che stringono i denti e vanno a condurre di quattro ma non appena Prandi si presenta da fondo campo (anche un ace) il punteggio si rovescia procurando otto punti consecutivi (9-13). La situazione non accenna a cambiare (15-19). La difesa della Zambelli non lascia cadere più nulla e D’Odorico con un finale strepitoso chiude e fa partire la festa.
BARRICALLA CUS TORINO – ZAMBELLI ORVIETO = 1-3
(25-20, 22-25, 14-25, 19-25)
TORINO: Coneo 20, Fiorio 11, Vokshi 7, Mabilo 6, Gobbo 6, Morolli 1, Lanzini (L1), Agostinetto 4, Martinelli 4, Camperi 2, Garrafa Botta, Poser, Gamba (L2). All. Michele Marchiaro e Fulvio Bonessa.
ORVIETO: D’Odorico 18, Decortes 16, Bussoli 12, Ciarrocchi 9, Montani 9, Prandi 5, Cecchetto (L1). N.E. – Angelini, Venturini, Mucciola, Kantor, Quiligotti (L2). All. Matteo Solforati e Luca Martinelli.
Arbitri: Paolo Scotti (CR) e Giovanni Giorgianni (ME).
BARRICALLA (b.s. 7, v. 3, muri 11, errori 19).
ZAMBELLI (b.s. 4, v. 4, muri 9, errori 15).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 7, 2019 19:30