Per Ponte Felcino una trasferta amara a Roma

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 7, 2019 00:30
Di Crescenzo Manuela (alza)

Sorbi Gioielli Ponte Felcino in regia con Manuela Di Crescenzo (foto Mariano Trissati)

Ha sciupato una grossa opportunità per muovere la classifica la Sorbi Gioielli Ponte Felcino che ha avuto un discreto rendimento nella trasferta di serie B2 femminile ma è tornata a casa con un pugno di mosche. Dopo essere partita bene ed aver trovato il vantaggio di un set, le ponteggiane hanno dovuto subire il ritorno della Massimi Ecosoluzioni Ladispoli che è cresciuta in tutti i fondamentali ed ha così ribaltato il risultato. Il set d’apertura ha visto le ospiti dominare dall’inizio alla fine, sfruttando alla perfezione le sbavature del gioco avversario. Nella seconda frazione le gioielliere hanno comandato il gioco sino al 18-21, facendosi rimontare nel finale. Il terzo periodo ha visto le umbre recuperare un gap di cinque punti ed agganciare sul 20-20, la battaglia si è protratta ai vantaggi dove le laziali sono riuscite, con la complicità di qualche dubbia decisione arbitrale, a chiudere. Le padrone di casa si sono poi sciolte ed hanno disputato un quarto frangente impeccabile andando a vincere.
MASSIMI ECOSOLUZIONI LADISPOLI – SORBI GIOIELLI PONTE FELCINO = 3-1
(20-25, 26-24, 32-30, 25-14)
LADISPOLI: Vidotti 23, Forastieri 20, Grossi 15, Laragione 8, Macci 2, Saia, Esposito (L), Casella 2, Neves Gomez 1, De Stefano. All. Pietro Grechi e Luca Simonetti.
PONTE FELCINO: Pani 11, Moretti 11, Distante 10, Essienobon 8, Urbani 7, Di Crescenzo 5, Lillacci (L), Fagioli, Rossi, Spaccia (L2). N.E. – Zangarelli, Riso. All. Massimo Pugnitopo.
Arbitri: Annarita Ferrara ed Immacolata Arienzo.
MASSIMI (b.s. 17, v. 9, muri 7, errori 23).
SORBI (b.s. 15, v. 4, muri 6, errori 17).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 7, 2019 00:30