Perugia, gli uomini non possono sbagliare con Monza

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 12, 2019 15:00
Berger Alexander

Alexander Berger (foto Michele Benda)

La Sir Safety Conad Perugia gioca sabato 13 aprile nel suo palasport alle ore 20,30 una gara-tre dei quarti di finale carica di tensione. Rimane una competizione su cui concentrarsi e la partita in programma nei play-off scudetto è di quelle da non sbagliare perché solo chi vince può continuare a sognare. L’impegno casalingo contro la Vero Volley Monza è uno spareggio senza appello per i block-devils che dopo aver infilato la vittoria all’esordio della serie, è incappata in un passo falso esterno che ha riaperto i giochi proprio nel momento più delicato della stagione. Adesso ci credono i brianzoli che restano in ritardo nel bilancio degli scontri diretti avendo perso dodici dei sedici duelli disputati, ma in questa stagione sono gli unici sul fronte nazionale ad aver causato due volte un dispiacere ai campioni d’Italia (in realtà ci sarebbe anche Trento che vanta un successo in supercoppa e Kazan che si è imposta nelle due occasioni di champions league). Bisognerà valutare bene quale è il recupero della squadra bianconera che sarà desiderosa di riscatto ma certamente non avrà il morale altissimo. Il tecnico Lorenzo Bernardi non ha avuto molto tempo per preparare la gara, ma la tattica è ormai nota ed il lavoro più importante sarà stato fatto sul piano mentale, per focalizzare gli obiettivi da perseguire nella strategia di gara. Dalle due trasferte consecutive i perugini sono rientrati con la consapevolezza di avere a disposizione una freccia in più al loro arco, lo schiacciatore austriaco Alexander Berger che scalpita per trovare spazi in campo. Il suo impiego in campionato però è legato al rimpiazzo di uno straniero tra Leòn e Podrascanin per mantenere la quota minima di giocatori italiani in campo. Così alla vigilia Filippo Lanza: «Siamo tornati dalla Russia con un po’ di ovvia amarezza, ma con la consapevolezza di aver giocato due ottime partite contro Kazan. Il campo ha parlato e ci sta, questo è lo sport. Sono sicuro che la sconfitta in champions league ci darà però una grande spinta per i play-off scudetto. Con Monza abbiamo un conto in sospeso, cioè gara-due in casa loro che non è andata come volevamo. In casa nostra domani faremo valere il nostro palazzetto e tutta la nostra carica ed energia perché vogliamo andare avanti e sappiamo come farlo». Gli ospiti allenati da Fabio Soli hanno il morale alle stelle e confidano sulla straordinaria efficacia dell’opposto iraniano Amir Ghafour ma la vera spina nel fianco è risultata ancora lo schiacciatore ucraino Oleh Plotnytskyi. La partita sarà trasmessa in streaming sul web da Sportube.tv mentre la cronaca sarà disponibile sulla pagina social del club. Gli arbitri designati a dirigere la partita saranno Daniele Rapisarda (UD) e Rossella Piana (MO). Probabile sestetto Perugia: De Cecco in regia, Atanasijevic opposto, Podrascanin e Ricci al centro, Leòn e Lanza schiacciatori, Colaci libero. Possibile sestetto Monza: Orduna ad alzare in diagonale con Ghafour, Beretta e Yosifos centrali, Dzavoronok e Plotnytskyi attaccanti di banda, libero Rizzo.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 12, 2019 15:00