Filippo Pochini in festa a Livorno

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 6, 2019 12:00
Pochini Filippo (profilo)

Filippo Pochini (foto Simona Bernardini)

Nell’anno della riforma del campionato di serie A2 maschile raggiungere la salvezza equivale ad una promozione. Tra le squadre che hanno centrato l’obiettivo vincendo i play-off c’è Livorno, formazione che ieri ha avuto la certezza del mantenimento della categoria. un risultato al quale ha contribuito il libero perugino Filippo Pochini che ora mostra la sua soddisfazione: «Direi che meglio di così non si poteva concludere la stagione. Solo due squadre delle sedici partecipanti ai play-off rimanevano nella categoria, le altre retrocedevano nella futura A3. Noi siamo una di quelle due dopo aver disputato un finale di stagione da protagonisti, con un cammino costante, un ritmo altissimo e perdendo solamente gara-uno della finale. Tutti sognavamo un epilogo del genere, vincere gara-tre a Lagonegro (il palazzetto più caloroso di tutta la categoria) dopo aver ceduto la prima sfida per tre a zero e battendo i lucani che non perdevano tra le mura amiche da novembre. Da veterano (gli anni passano troppo velocemente) e da capitano di questo gruppo sono orgoglioso di tutto ciò che abbiamo fatto. Ad agosto eravamo tredici ragazzi completamente nuovi, una miscela di giovani promesse e giocatori con una certa esperienza, il merito dello staff tecnico e del coach Montagnani è stato quello di avere trovato durante l’anno l’alchimia giusta per creare una vera e propria squadra. Tra i ricordi più belli sicuramente ci sono i due derby toscani vinti con Santa Croce e la doppia vittoria con la blasonatissima Spoleto. Sono sempre più convinto che il lavoro di squadra e l’aspetto mentale con cui scendi in campo siano gli strumenti necessari per raggiungere degli obiettivi. Quest’anno abbiamo sudato ogni singola partita vinta, e siamo quasi sempre usciti a testa alta quando siamo stati sconfitti. Un anno speciale che porterò sempre con me. Non so dove sarà l’anno prossimo, questa è la mia vita, è la vita che mi piace e finché dura… ben venga».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 6, 2019 12:00