Massimiliano Urbani: «Sono pronto a tornare in Umbria»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 29, 2019 09:30
Urbani Massimiliano (San Donà)

Massimiliano Urbani

Arriva la promozione per un allenatore umbro lontano dalla terra di origine. La formazione veneta del San Donà ha vinto i play-off di serie D maschile grazie anche alla sua guida tecnica, il ternano Massimiliano Urbani che esprime tutta la sua soddisfazione: «Dopo l’esperienza della A2 da vice allenatore a Massa avevo voglia di mettermi alla prova e vedere se riuscivo ad affrontare un anno da primo allenatore di maschile in una regione dove il livello della pallavolo è decisamente alto. Ho dovuto confrontarmi con realtà giovanili di società come Padova, Verona e la storica Treviso. La stagione è stata impegnativa, dovendo allenare due gruppi, under 14 ed under 18, con i quali tra campionato e tornei sia nazionali che internazionali abbiamo disputato circa cento gare. Ho avuto l’occasione di partecipare per la prima volta al Cornacchia World Cup, manifestazione che ci ha messo di fronte nazionali giovanili del calibro di Polonia e Iran. Il bilancio complessivo, per quanto mi riguarda, è sicuramente positivo, un titolo di vice campione provinciale under 14 maschile (perdendo solo in finale con Treviso) le fasi di eccellenza regionale con entrambi i gruppi arrivando tra le prime cinque realtà regionali e una promozione in serie C con uno dei gruppi più giovani del Veneto. Ho avuto l’occasione di confrontarmi in palestra e sui campi con molti bravi colleghi professionisti con i quali è stato un continuo aggiornarsi, sia per quanto riguarda il maschile che per quanto riguarda il femminile. Il Volley Team Club è una società  solida, ben strutturata e organizzata ed una delle realtà più importanti del Veneto. Decisamente ringrazio, la Invent Volley Team Club San Donà e tutta la sua dirigenza di avermi dato questa occasione. A breve si torna a casa a recuperare energie per la prossima stagione. Ancora devo decidere dove andrò, ma sicuramente in Umbria dove spero di portare qualcosa dell’esperienza di questi ultimi due anni».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 29, 2019 09:30