Silvia Rossit: «Spero che nel mio futuro ci sia Perugia»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 1, 2019 08:00
Rossit Silvia

Silvia Rossit (foto Maurizio Lollini)

La 3M Perugia non è riuscita a congedarsi dal pubblico di casa come avrebbe voluto in questo finale di serie B1 femminile. Con la salvezza matematica in tasca la formazione biancorossa ha salutato il Capitini con una sconfitta, per quanto indolore, contro Castelfranco di Sotto. Queste le parole di capitan Silvia Rossit: «Dispiace aver perso l’ultima partita in casa, ma va riconosciuta alle toscane una certa superiorità. Non a caso nel girone di ritorno sono state tra le squadre ad aver fatto più punti. La nostra comunque resta una stagione molto positiva, iniziata male e migliorata grazie all’innesto di Mirka Francia, con lei in campo siamo migliorate tutte. Ancora è presto per parlare del mio futuro ma sono legata a questa società e spero di dare un contributo compatibilmente con gli impegni di lavoro». L’allenatore Guido Marangi ha voluto vedere il bicchiere mezzo pieno: «È una sconfitta che ci sta, visto che di fronte avevamo un avversario tosto e di qualità. La prestazione della mia squadra non mi è dispiaciuta. Peccato non aver regalato un risultato positivo al nostro pubblico».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 1, 2019 08:00