Tra San Giustino e Città di Castello c’è accordo nel femminile

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Giugno 11, 2019 12:00
Caselli-Brozzi

Graziano Caselli e Marco Brozzi

Le anticipazioni fatte nella nostra testata trovano conferma, c’è l’accordo di collaborazione tecnica fra le società San Giustino Volley e Città di Castello Pallavolo nel settore femminile. Le atlete dei due club ritenute idonee saranno inserite nella rosa della formazione di serie B1 femminile che sarà la squadra di punta, sino alla categoria under 16 ognuna delle società avrà propria autonomia, economica e tecnica. In altre parole, le sangiustinesi diventano punto di riferimento per la squadra maggiore e le tifernati per il settore giovanile. Anche la scelta dell’allenatore che era stato anticipato ieri è confermata con Francesco Brighigna, che dopo cinque stagioni torna a guidare la terza categoria nazionale altotiberina. Brighigna si occuperà anche di un gruppo delle rappresentative giovanili. Reciproca la soddisfazione per questa operazione, il presidente tifernate Graziano Caselli: «Quando ci si impegna seriamente in prima persona, si possono ottenere risultati vantaggiosi sull’uno e sull’altro fronte». Il presidente sangiustinese Marco Brozzi ha aggiunto: «Vi sarà l’opportunità di allestire una formazione di B1 ancor più competitiva e allo stesso tempo di avere un settore giovanile di tutto rispetto perché c’è soprattutto un grande progetto alla base».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Giugno 11, 2019 12:00