Vnl: la Russia si conferma e schianta la Bulgaria

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Giugno 12, 2019 18:30
Voronkova Irina (attacco)

la russa Irina Voronkova in attacco e le bulgare che si oppongono col muro a tre (foto Fiorenzo Galbiati)

Vince anche la seconda partita la Russia nella tappa perugina della Volleyball Nations League e così rialza le quotazioni recuperando qualche posizione nella graduatoria generale e presentandosi come avversaria più temibile per le azzurre padrone di casa che saranno sfidate domani. Ci ha provato a rendersi pericolosa la Bulgaria ma è rimasta ancora a secco di vittorie nella competizione internazionale. In avvio è stata l’opposta Iurinskaia a farsi valere (13-16), operando affondi che hanno decretato l’uno a zero. Nella seconda frazione le bulgare sono riuscite ad incidere a muro portandosi avanti (16-13), ma nel prosieguo hanno pagato l’inesperienza ed hanno subito il raddoppio allo sprint. Il terzo set è stato in mano alle russe che con Parubets hanno scavato il solco e chiuso i conti.
BULGARIA – RUSSIA = 0-3
(20-25, 23-25, 16-25)
BULGARIA: Chausheva 11, Dimitrova G. 9, Todorova M. 9, Paskova 6, Dimitrova N. 3, Barakova 4, Todorova Z. (L1), Dimotrova S. 1, Becheva 1, Dancheva, Krivoshijska. N.E. – Kitipova, Andreeva (L2). All. Ivan Petkov.
RUSSIA: Iurinskaia 16, Parubets 12, Voronkova 11, Lazarenko 8, Orlova 4, Romanova 2, Galkina (L2), Kotikova 2, Zubareva 1, Matveeva, Khaletskaia, Startseva, Chikrizova (L2). N.E. – Vorobyeva, All. Vadim Pankov.
Arbitri: Patricia Rolf (USA) ed Erdal Akinci (TUR).
BULGARIA (b.s. 4, v. 5, muri 10, errori 9).
RUSSIA (b.s. 6, v. 4, muri 3, errori 9).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Giugno 12, 2019 18:30