A Spoleto il responsabile tecnico del settore femminile è Roberto Scaccia

Redazione Sportiva
By Redazione Sportiva Luglio 15, 2019 16:00

La Monini Spoleto è al lavoro per dare ulteriore slancio al settore giovanile, la prima mossa riguarda il femminile, le cui chiavi sono state affidate a Roberto Scaccia che è il nuovo responsabile tecnico, un ruolo che ha accettato con grande entusiasmo: «Sono pronto per questo nuovo, importantissimo incarico. Il fatto che la società abbia deciso di affidare il settore giovanile ad una persona che se ne occupi a tempo pieno è un segnale importante, vuol dire che ci sono tutti i presupposti per un lavoro di qualità. Ma il nostro primo obiettivo sarà quello di fare reclutamento, a partire da un lavoro mirato nelle scuole. Poi verrà anche il momento di fare qualità e ragionare sui vari campionati che andremo a disputare. Si tratta di un lavoro che richiederà tempo, di certo non abbiamo la bacchetta magica, ma conosco molti dei tecnici con cui andrò a collaborare e posso garantire che lavoreremo in sintonia per il bene delle ragazze e dell’intero movimento femminile a Spoleto, dal minivolley alle atlete più grandi. Nelle prossime settimane getteremo le basi dell’importantissimo lavoro che ci aspetta, non vedo l’ora di cominciare». Il tecnico originario di Terni vanta un curriculum lunghissimo che parte dai campi di provincia e arriva fino a quelli di categoria nazionale, sempre a stretto contatto con i talenti più interessanti del volley regionale e nazionale, nel 2015 ha fatto parte dello staff della nazionale azzurra juniores che vinse l’oro mondiale. Più volte selezionatore della rappresentativa umbra femminile per il Trofeo delle Regioni, nel campionato appena trascorso ha allenato Todi (C).
(fonte Marconi Spoleto)

Commenti

comments

Redazione Sportiva
By Redazione Sportiva Luglio 15, 2019 16:00