Noemi Polimanti: «Mi metto in gioco a Castiglione del Lago»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 6 Luglio, 2019 16:00
Politini-Polimanti-Tanzarella

il d.s. Francesco Politini, la schiacciatrice Noemi Polimanti e l’allenatore Pietro Tanzarella

La Nuova Trasimeno Castiglione del Lago continua a fornire prova delle operazioni concluse nei giorni scorsi e di cui avevamo informato i nostri lettori. L’anno scorso ha militato con  il club di Ellera e pertanto resta protagonista in serie C femminile la schiacciatrice Noemi Polimanti le cui prime parole da atleta biancorossa sono state queste: «Castiglione del Lago per me vuole dire tornare a mettermi in gioco. Non mollare, e magari. E perché no, togliermi altre soddisfazioni». Ha iniziato a giocare a pallavolo a sette anni nella sua Umbertide arrivando a giocare a 17 anni nella massima categoria regionale. Nel 2014 decide di andare a San Giustino dove arriva fino alla finale play-off, l’anno successivo è a Ponte Felcino e festeggia la promozione venendo confermata in B2, ma non riesce ad esprimersi appieno per colpa di un intervento extra pallavolo che la tiene fuori per alcuni mesi. Questo però non la fa mollare e anzi, le dà carica per ritornare in campo con ancora più sfide con se stessae dopo Ellera arriva l’occasione lacustre.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 6 Luglio, 2019 16:00