Valentina Barbolini: «A Trento darò l’esempio»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Luglio 3, 2019 08:00
Barbolini Valentina (rete)

Valentina Barbolini

Arriva la conferma delle indiscrezioni da noi già pubblicate nei giorni scorsi, salta a Trento per essere parte integrante della squadra di serie A2 femminile la schiacciatrice umbra Valentina Barbolini che ha lasciato Macerata (B1) e alla presentazione ufficiale ha detto: «Quando mi è arrivata la chiamata da Trento ho impiegato davvero poco tempo per decidere, perché si tratta di una realtà di cui si parla molto bene nell’ambiente nazionale. È una società ambiziosa e con un progetto interessante e sono convinta stia nascendo una squadra estremamente competitiva e con obiettivi importanti da raggiungere. Il tecnico Bertini lo conosco solo per averlo affrontato da avversario quando sedeva sulla panchina di Pesaro ma ha allenato molte mie ex compagne di squadra e me ne hanno parlato solamente bene, dunque non posso che avere grandi motivazioni in vista di questa nuova esperienza. Il campionato sarà molto lungo, di conseguenza sono convinta che servirà il contributo dell’intera rosa e cercherò di farmi trovare pronta in ogni circostanza. Per la prima volta in carriera mi troverò ad essere tra le atlete più anziane della squadra, un ruolo importante, vedrò di essere da esempio alle più giovani, oltre che disponibile nel dare loro consigli». Dopo aver giocato più di un decennio al centro Italia, per la prima volta la Barbolini si sposterà al nord. «Non conosco la città di Trento, ci ho giocato contro due anni fa al mio primo anno di A2 e il palazzetto di Sanbàpolis mi era piaciuto davvero molto, sia come struttura, sia soprattutto per il calore e l’entusiasmo della gente. Sono davvero curiosa di vedere come si vive tra le montagne…».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Luglio 3, 2019 08:00