Margaritelli e Marta imbattibili a Roseto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Agosto 19, 2019 09:00
Marta-Margaritelli (vittoria)

la premiazione di Alessandro Marta e Francesco Margaritelli che vincono la tappa di beach volley a Roseto degli Abruzzi

Arriva il tanto atteso e sospirato successo nel fine settimana di Ferragosto per gli atleti peruginidel beach volley impegnati nel circuito italiano di secondo livello denominato Serie Beach. A Roseto degli Abruzzi si sono particolarmente distinti Francesco Margaritelli ed Alessandro Marta che hanno tenuto fede alla loro reputazione rispetto alle sedici coppie iscritte al torneo di livello B1 ed hanno messo tutti in riga salendo sul gradino più alto del podio. Percorso netto per i due specialisti della sabbia che sono entrati a far parte della Beach Volley Academy e sono seguiti dal tecnico Gianni Mascagna. Nella giornata di sabato gli umbri hanno esordito battendo Serafini – Taraschi due a zero (21-19, 21-16); successivamente hanno dovuto sudare un po’ per rimontare con Bellomo – Mazzotti imponendosi al tie-break (17-21, 21-13, 15-13); ed infine hanno avuto ragione di Introna – Bondini col punteggio migliore (21-12, 21-14). Domenica si è disputata la semifinale che li ha visti prevalere su Amorosi – Rossetti in due set (21-8, 21-14); la finale è stata disputata in notturna contro Terranova – Pizzichini che sono stati superati due a zero (21-17, 21-17). Con questo risultato arrivano altri 165 punti preziosi che permettono di scalare la classifica assoluta del campionato italiano dove ora Margaritelli è cinquantunesimo e Marta cinquantaduesimo, ma arrivano anche soddisfazioni per quanto riguarda il montepremi con 900 euro incassati. Queste le parole a caldo di Francesco Margaritelli:

«Abbiamo vinto il torneo senza mai perdere una partita, da squadra forte. Siamo molto contenti e non potrebbe essere altrimenti, anche perché avevamo già sfiorato il successo a Margherita di Savoia. Siamo in crescita nel gioco già da qualche tempo, stiamo giocando sempre meglio, negli ultimi tornei abbiamo espresso un ottimo livello anche se non sempre i risultati ci hanno assistito. Molte squadre di prima fascia hanno riposato in questo fine settimana e ci siamo trovati ad essere i numero uno del seeding, tutte le squadre dunque avevano lo stimolo di battere la favorita, ciononostante abbiamo tenuto bene il campo e dimostrato maturità, anche nei momenti di difficoltà siamo riusciti ad esprimerci in maniera positiva e ad uscirne con tranquillità. Siamo dunque molto contenti».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Agosto 19, 2019 09:00