Stefano Recine: «Obiettivo ricondizionamento a Perugia»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Agosto 30, 2019 13:00
Recine Stefano

Stefano Recine (foto Michele Benda)

Giunge al termine oggi, con l’allenamento mattutino al palasport, la seconda settimana di preparazione della Sir Safety Conad Perugia. La prima piena, nella quale lo staff bianconero, seguendo le direttive lasciate dal tecnico Heynen e dal preparatore atletico Vranken, ha potuto alzare un po’ carichi e ritmi di lavoro, ovviamente con particolare attenzione a quella che è l’attività atletica ed in sala pesi. Ricci, Piccinelli e Zhukouski, arrivati a Perugia in condizioni già più che buone, stanno rispondendo bene alle richieste dello staff ed il programma di lavoro prosegue al momento senza problematiche di sorta. Per il trio è in arrivo un fine settimana di riposo, la ripresa della preparazione è fissata per lunedì 2 settembre. Nel frattempo il direttore sportivo Stefano Recine dice: «L’inizio è stato positivo, ovviamente questi primi dieci giorni sono stati il classico ricondizionamento fisico con i tre ragazzi che si sono presentati bene e che stanno affrontando due nemici, il grande caldo ed il fatto che siamo davvero in pochissimi. Fino al 20 di settembre almeno, quando ci saranno i primi arrivi dei nazionali, la condizione sarà questa ed infatti stiamo pensando di programmare degli allenamenti congiunti con altre squadre che sono nelle nostre stesse condizioni. Poi dall’inizio della prossima settimana attingeremo a piene mani dal gruppo della serie B portando con noi diversi ragazzi per arrivare ad essere un gruppo di una decina di atleti e poter quindi impostare un lavoro anche basato su esercitazioni tecniche».
(fonte Sir Safety Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Agosto 30, 2019 13:00