Zaytsev cambia l’Italia, Polonia ferma in aeroporto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Settembre 24, 2019 11:00
Zaytsev Ivan

Ivan Zaytsev

Vigilia di quarti di finale ai campionati Europei per la nazionale italiana di pallavolo maschile che stasera alle ore 21 (partita posticipata di un quarto d’ora su richiesta di Rai Due che trasmetterà il match in diretta) affronterà i padroni di casa della Francia già incontrati nel girone preliminare e usciti vincitori. I transalpini sono imbattuti mentre gli azzurri meditano vendetta dopo aver accusato contro di loro l’unica sconfitta del torneo. Le condizioni dell’Italia sono molto diverse da quel confronto, Filippo Lanza è infortunato ed ha lasciato la competizione, Masimo Colaci è in ripresa dal virus gastrointestinale manifestatosi nei giorni scorsi e così potrebbe essere spostato nel ruolo di schiacciatore spoletino Ivan Zaytsev che usufruirebbe dell’esperienza accumulata a Perugia. Tra gli altri block-devils in gara ci sono Aleksandar Atanasijevic e Marko Podrascanin che stasera con la Serbia affronteranno Oleh Plotnytskyi e la sua Ucraina. È già in semifinale la Polonia di Wilfredo Leòn che ha battuto ieri la Germania ma che stamattina all’aeroporto di Amsterdam ha avuto la brutta sorpresa di vedere cancellato il volo per Lubiana, la compagnia aerea slovena Adria aveva ha annunciato lo sciopero dei piloti sin da lunedì ma pare non aver informato la nazionale biancorossa. Nel frattempo Andrea Zorzi ha espresso parole di grande elogio per l’allenatore Vital Heynen che attende con curiosità di vedere all’opera a Perugia.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Settembre 24, 2019 11:00