Città di Castello: gli uomini subiscono con Castelfranco

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 27, 2019 07:30
Franceschini Alessandro (piazza)

Città di Castello in attacco con Alessandro Franceschini (foto Andrea Aglieco)

Amaro debutto casalingo per la Job Italia Città di Castello che soccombe in quattro set all’esperienza della Arno Castelfranco. I toscani hanno sfruttato un Andreatta in formato monstre (venti punti col 60% in attacco) e qualche momento di appannamento dei tifernati soprattutto in alcune rotazioni che hanno scavato dei solchi non colmabili. Il primo set vede quasi sempre avanti gli ospiti che allungano dapprima sul 5-10 con i muri di Consani e Benaglia (10-16 e 11-20). La timida ma significativa reazione biancorossa porta la firma di Franceschini (che chiuderà la gara con un bel bottino personale) ma non può impedire l’uno a zero perché i nove errori commessi pesano troppo. Nel secondo set i tifernati entrano in campo più convinti, sotto di due a causa di due invasioni, un turno al servizio di Franceschini e due muri di Zangarelli ribaltano (14-10), sulle ali dell’entusiasmo Fuganti Pedoni mantiene inalterato il gap (20-15), il muro di Zangarelli pareggia i conti. L’inizio della terza frazione è una battaglia, il primo allungo è firmato da Fuganti Pedoni (9-7), risponde prontamente Andreatta che ribalta (13-17), entra Cipriani per Cherubini ma ormai i castelfranchesi sono in fuga, Guemart a muro sancisce il nuovo vantaggio. In avvio di quarto parziale, con Marini in campo al posto di Giglio, il turno al servizio di Pitto diventa già decisivo (1-6), Cipriani per Cherubini e Montacci per uno stanco Marino non arrestano la corsa avversaria (5-13), basta gestire il vantaggio acquisito alla Arno per prendersi i tre punti ed issarsi al comando della classifica. Per la Job Italia non è tutto da buttare, anzi, la reazione del secondo set ed altri sprazzi di buon gioco fanno ben sperare per il futuro.
JOB ITALIA CITTÀ DI CASTELLO – ARNO CASTELFRANCO = 1-3
(17-25, 25-20, 20-25, 15-25)
CITTÀ DI CASTELLO: Franceschini 17, Fuganti Pedoni 13, Zangarelli 6, Marino 5, Cherubini 2, Giglio 2, Cioffi (L), Marini, Cipriani 2, Camilletti, Montacci. N.E. – Cesari, Pitocchi, Celestini. All Marco Bartolini.
CASTELFRANCO DI SOTTO: Andreatta 20, Pitto 11, Falaschi 11, Consani 10, Benaglia 9, Guemart 4, Pinzani (L), Aliberti 2, Da Prato 1, Ridolfi. N.E. – Verdecchia, Riposati, Cannella. All. Marco Nuti.
Arbitri: Alberto Avanzolini e Michele Albergamo.
JOB (b.s. 15, v. 4, muri 7, errori 10).
ARNO (b.s. 16, v. 8, muri 9, errori 11).
(fonte Pallavolo Città di Castello)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 27, 2019 07:30