Marta Pero: «Perugia cerca il riscatto nel derby»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 25, 2019 18:00
Pero Marta (tuta)

Marta Pero (foto Maurizio Lollini)

Archiviato con un po’ di amarezza l’esordio stagionale la 3M Perugia cerca il riscatto alla prima in casa contro Città di Castello. Una sfida chiaramente sentita, che metterà di fronte tante amiche. Città di Castello ci arriva meglio, perché ha vinto la prima partita, se pur al tie-break, mentre Perugia proprio al quinto set ha buttato via due punti. Alla vigilia coach Marco Gobbini ammette: «Il colpo lo abbiamo un po’ accusato ma in settimana la squadra ha ripreso a lavorare con grande entusiasmo e con la solita concentrazione. Città di Castello è un avversario forte e molto esperto. Non sarà una gara facile ma abbiamo voglia di riscattarci e di dire la nostra». Il tecnico delle perugine non disporrà delle infortunate Mezzasoma e Mazzoni, ma potrà contare sull’esperienza e la grinta della centrale Marta Pero che in campo fa sempre la sua parte: «Quest’anno sono cambiate tante cose staff tecnico nuovo e un roster sostanzialmente rivisto. È normale che ci vuole un po’ per trovare la quadratura a livello di gioco, ma sono molto fiduciosa. Le nuove hanno portato grande entusiasmo e sono molto concentrate nel lavoro, si è creato subito un bel gruppo. È chiaro che l’assenza di Mezzasoma e Mazzoni pesa, ma non dobbiamo farla diventare un alibi. Anzi dobbiamo dare il massimo, nella speranza che ritornino presto e con loro compiere un salto di qualità. Contro Città di Castello sarà una partita tosta. Loro sono forti e poi un derby è sempre una partita speciale. Speriamo di iniziare al meglio il nostro ruolino casalingo. L’obiettivo di stagione? Restiamo umili, prima la salvezza, poi vedremo».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 25, 2019 18:00