Perugia batte Città di Castello nel derby delle donne

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 27, 2019 01:30
Silotto Giorgia (attacco)

3M Perugia in attacco con il martello Giorgia Silotto (foto Vincenzo Ciucarelli)

La serie B1 femminile conferma i pronostici della vigilia. Pur ancora lontane dalla condizione migliore, le squadre umbre compensano con agonismo nel derby di serie B1 femminile. La 3M Perugia si dimostra mentalmente solida rimontando due volte lo svantaggio di un set e trovando il primo successo sulla Volley Città di Castello che ha sprecato la sua occasione per  fare proprio l’intero bottino nel quarto set. Secondo tie-break su altrettanti impegni per le due cugine, le perugine finalmente sorridono mentre le tifernati si devono stavolta contentare di un solo punto. Entrambe comunque muovono la classifica. l clima è estivo fuori dalla palestra, ma la temperatura è alta anche dentro. Si comincia con un minuto di silenzio per ricordare il dirigente perugino Aldo Valiani recentemente scomparso. Il primo strappo lo propizia Errichiello con il suo attacco (1-5). La reazione di Silotto è immediata e gli errori altrui ribaltano (8-7). Qui la ricezione locale comincia a traballare ed il punteggio si rovescia di nuovo (9-12). Errichiello (otto colpi vincenti) incide anche dal servizio e permette di incrementare il gap (16-23). Finale senza sussulti e vantaggio tifernate firmato da Errichiello. Si riprende a giocare ed è Zirotti a produrre l’accelerazione stavolta (6-2). Qualche errore tifernate crea ulteriore scollamento (16-9). La scatenata Zirotti (otto volte a segno) fa il bello ed il cattivo tempo trascinando al pareggio. Nel terzo set Manig si mette in mostra con tocchi di prima e muri ma la fuga dura poco (10-10). Lachi al posto di Mancini dà più potenza all’attacco ma tirare fuori dal cilindro colpi d’esperienza è Tosti che manda avanti le ospiti (14-17). Con una buona serie accorcia Silotto sino a meno uno ma le ragazze di coach Brighigna non sbagliano quasi nulla e tornano a condurre. Quarto periodo che registra in avvio i muri di Nana (9-5). Ad annullare le distanze è Errichiello che sale in cattedra ed inverte il punteggio (14-15). Si avanza a braccetto sino al 23-23. Allo sprint decisivo è l’errore delle altotiberine che rimanda il verdetto. Al tie-break vanno avanti le padrone di casa che trovano solidità a muro e poi si distendono (12-6). Il punto della vittoria lo mette dai nove metri Volpi.
3M PERUGIA – VOLLEY CITTÀ DI CASTELLO = 3-2
(19-25, 25-21, 21-25, 27-25, 15-9)
PERUGIA: Silotto 16, M’Bra 16, Zirotti 20, Pero 8, Nana 7, Manig 7, Rota (L1), Sasso 1, Volpi 1, Mastroforti (L2). N.E. – Torrisi, Mazzoni. All. Marco Gobbini e Mirka Francia.
CITTÀ DI CASTELLO: Errichiello 26, Borelli 13, Tosti 12, Sergiampietri 8, Mancini 4, Vingaretti 3, Cesari (L), Lachi 5, Gobbi. N.E. – Cruciani, Belotti, Leonardi. All. Francesco Brighigna e Claudio Nardi.
Arbitri: Simone Magnino e Chiara Santucci.
3M (b.s. 12, v. 4, muri 15, errori 20).
CASTELLO (b.s. 13, v. 6, muri 5, errori 17).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 27, 2019 01:30