Perugia riceve Milano per cominciare la risalita

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 23, 2019 13:00
Podrascanin Marko

Marko Podrascanin (foto Michele Benda)

Settimana intensa per la Sir Safety Conad Perugia che giovedì sera alle ore 20,30 torna in campo, stavolta davanti al suo pubblico, per disputare l’anticipo della quarta giornata di campionato. Dall’altra parte della rete c’è una delle outsider della superlega maschile, quella Allianz Milano che deve vuole ritagliarsi un posto fra le grandi del campionato italiano. Tre partite in otto giorni sono già un bel banco di prova per i block-devils che domenica saranno di nuovo in casa per affrontare Verona. Ma procediamo con ordine, l’anticipo si è reso necessario a causa degli impegni di Civitanova Marche al mondiale per club che ha costretto tutte le squadre a variare il calendario. La partita sarà trasmessa in streaming sul canale di Lega Volley Channel come ormai consuetudine e la cronaca sarà ascoltabile anche su Umbria Radio, network partner del club. I bianconeri sono partiti a rilento tre giorni fa ed ora cercano segnali di crescita per non perdere contatto dalla vetta. Il collettivo del presidente Gino Sirci, ancora in fase di rodaggio, deve temere i lombardi che sulla carta hanno un organico di primissimo livello. Nel team affidato al coach belga Vital Heynen le cose stanno migliorando, dovrebbero essere gli atleti più esperti come De Cecco e Lanza a dare la spinta in più. Chi avrà stimoli a mille è il centrale Marko Podrascanin che festeggia in casa la sua gara numero trecento in stagione regolare. Probabile anche un utilizzo dal primo minuto di Wilfredo Leòn che dovrebbe aver smaltito almeno in parte le tossine accumulate nella lunga estate di impegni internazionali. I meneghini guidati dal tecnico Roberto Piazza all’esordio sono riusciti a fare un sol boccone di Monza, altra squadra ambiziosa, imponendosi in tre set nel derby lombardo giocato in trasferta. Gli ospiti risultano più riposati avendo giocato sabato scorso ma hanno accusato l’infortunio del centrale Matteo Piano. Chi terrà a fare bella figura è sicuramente l’indimenticato schiacciatore ed ex di turno Nemanja Petric, tornato in Italia dopo l’esperienza in Russia. Tra gli ex della partita ce ne sono anche alri due, sul versante bianconero il libero Alessandro Piccinelli, sul versante settentrionale il centrale Aimone Alletti. Nel computo totale dei precedenti sono dieci le gare che fanno parte dell’archivio, in nove occasioni i perugini sono riusciti a trionfare, ma l’ultimo confronto ha sorriso ai milanesi. Perugia: De Cecco – Atanasijevic, Podrascanin – Ricci, Lanza – Leòn, Colaci (L). All. Vital Heynen. Milano: Sbertoli – Abdel Aziz, Alletti – Kozamernik, Petric – Clevenot, Pesaresi (L). All. Roberto Piazza. Arbitri: Marco Zavater (RM) e Frederick Moratti (RM).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 23, 2019 13:00