Perugia: sarà un Halloween da paura contro Filottrano

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 30, 2019 13:00
Strunjak Ema

Ema Strunjak (foto Maurizio Lollini)

Quarta giornata della serie A1 femminile di pallavolo e prima di due gare casalinghe consecutive per le ragazze della Bartoccini Fortinfissi Perugia che le giocheranno entrambe nei giorni infrasettimanali (a causa di una serie di concerti musicali che occupano per diversi giorni il palasport). La prima in ordine cronologico è quella di giovedì 31 ottobre alle ore 20,30 con le magliette nere che scenderanno in campo al palasport di Pian di Massiano per affrontare una formazione che pare alla portata. Quello della notte di Halloween è un duello da paura, sicuramente da non fallire perché mette di fronte una Lardini Filottrano che sino ad ora è stata sempre sconfitta e si annuncia più abbordabile dei precedenti. Scacciare i fantasmi è l’imperativo di entrambi gli schieramenti per muovere la classifica ma il vantaggio di giocare tra le mura amiche nel turno prefestivo di Ognissanti è ghiotto come non mai. Con quale stato d’animo le squadre scenderanno in campo dopo tre sconfitte è facilmente immaginabile, la pressione addosso sarà alta ma la voglia di riscatto altissima. Non va dimenticato che le avversarie affrontate sino ad ora sono tra quelle reputate di fascia alta e fare punti in questo avvio di stagione non era semplice. Sul piano squisitamente tecnico tra le perugine del tecnico Fabio Bovari c’è da rilevare lo stato di buona salute della schiacciatrice Regiane Bidias che fornisce garanzie sempre maggiori in fase offensiva. A muro la centrale Ema Strunjak  sembra l’elemento in grado di impensierire le avversarie. Anche le ospiti dirette dal coach Filippo Schiavo sono ancora alla ricerca di equilibri ma continuano a registrare miglioramenti. L’opposta Anna Nicoletti è senza dubbio il pericolo numero uno tra le marchigiane, la miglior realizzatrice del suo collettivo; in battuta occhio alla palleggiatrice greca Athina Papafotiou che è capace di aprire crepe nella retroguardia nemica. Alla vigilia parla il vice allenatore Daniele Panfili: «Sarà uno dei primi crocevia della stagione, sulla carta siamo due squadre abbastanza equilibrate quindi sarà una partita tosta dove noi dovremo controbattere sui loro punti di forza come il servizio prima di tutto. Per la prima volta in stagione andremo ad affrontare una squadra dove ci sono tre o quatto battitori che battono in salto ed abbastanza forte. Abbiamo avuto una settimana corta per prepararci e quindi sin da lunedì abbiamo cominciato a lavorare per prepararci al meglio. Siamo una squadra che sta lavorando insieme da due mesi e mezzo però in questo ultimo periodo abbiamo innalzato il nostro livello giocando alla pari anche con squadre sulla carta più forti di noi, ovviamente ci manca ancora quel pizzico di esperienza e sagacia che fa la differenza tra vincere o perdere un set, speriamo di aumentare il livello di gioco anche nei punti finali in modo da poter portare a casa una partita che darebbe un buono slancio in classifica». Resta concentrata sul lavoro settimanale la palleggiatrice August Raskie: «Abbiamo lavorato insieme provando diverse cose Penso che ci siamo allenate duramente per cercare di trovare il nostro ritmo, stiamo cercando di abituarci a giocare con persone diverse, è solo il primo anno che questa squadra gioca insieme ed ovviamente deve cercare di capire come ciascuno possa dare il meglio di sé stesso. Siamo alla ricerca del ritmo ottimale per giocare insieme, per spingere di più negli ultimi punti del set e per migliorare la chimica del gruppo. Per domani sono emozionata sarà un’altra grande opportunità per impegnarsi duramente, fino ad ora abbiamo giocato con qualche insicurezza credo sia tempo di giocare per dimostrare cosa sappiamo fare». La partita sarà trasmessa come sempre in diretta streaming gratuita su Pgm Sport ed Lvf Tv. Si vedrà dunque se sarà dolcetto o scherzetto ma di certo mai come in questa occasione calza a pennello che sarà necessario giocare con la ‘zucca’. Con molta probabilità Perugia manderà in campo alla regia Demichelis in diagonale a Montibeller, in zona-tre Strunjak e Mio Bertolo, schiacciatrici Bidias ed Angeloni, libero Bruno. Filottrano dovrebbe riproporre l’assetto con Papafotiou al palleggio e Nicoletti opposta, Mancini  e Grant al centro, Partenio e Bianchini di banda, Bisconti libero. Arbitri: Stefano Cesare (RM) ed Antonella Verrascina (RM).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 30, 2019 13:00