Perugia trionfa al Memorial Valter Baldaccini

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 13, 2019 20:30
Hoogendoorn Sjoerd (attacco)

Sir Safety Conad Perugia in attacco con l’opposto Sjoerd Hoogendoorn durante il Memorial Valter Baldaccini (foto Michele Benda)

Il Memorial Valter Baldaccini va alla Sir Safety Conad Perugia che vince davanti a millecinquecento tifosi, sportivi curiosi di vedere all’opera la nuova squadra ma soprattutto i nuovi acquisti che rispondono al nome dell’ucraino Oleh Plotnytskyi e dell’estone Robert Taht, catalizzatori delle attenzioni di tutti. Si è giocato per testare gli assetti in campo ma anche per raccogliere fondi da devolvere in beneficenza. Il club bianconero ha lasciato ingresso gratuito ma con offerta libera per sostenere i progetti della Fondazione Valter Baldaccini. Si comincia con i padroni di casa che paiono più efficaci ma il punteggio resta ravvicinato per effetto dei tanti errori commessi (saranno dieci) che tiene in vita i rivali (21-20), allo sprint c’è il sorpasso dei romagnoli che con Recine vanno a firmare il vantaggio. Alla ripresa gli umbri comandano (11-7), il margine cresce con Plotnytskyi (sei volte a segno) che trova varchi in continuazione e propizia il pareggio che viene sancito da un attacco di Lanza. Nel terzo frangente si protrae un certo equilibrio di valori (16-16), qui i ravennati scappano andando avanti di tre punti con Recine in evidenza e tornano a comandare. Il quarto periodo è dominato dai perugini che amministrano con la regia ispirata di Zhukouski e restano avanti (20-16), rimandando la sentenza. Al tie-break i perugini partono fortissimo (6-0), il gap viene incrementato e la vittoria non sfugge.
SIR SAFETY CONAD PERUGIA – CONSAR RAVENNA = 3-2
(24-26, 25-20, 22-25, 25-21, 15-5)
PERUGIA
: Hoogendoorn 16, Plotnytskyi 16, Ricci 12, Podrascanin 10, Lanza 9, De Cecco, Colaci (L1), Taht 8, Zhukouski 1, Bucciarelli. N.E. – Atanasijevic, Piccinelli (L2). All. Brecht Van Kerckhove e Carmine Fontana.
RAVENNA
: Ter Horst 23, Recine 12, Stefani 9, Cortesia 9, Alonso 7, Saitta 1, Kovacic (L1), Grozdanov 1, Tusch, Bortolozzo, Baroni, Chakravorti. N.E. – Frascio, Marchini (L2). All. Marco Bonitta ed Alessandro Greco.
Arbitri: Beatrice Cruccolini (PG) ed Andrea Galteri (PG).
SIR (b.s. 22, v. 7, muri 8, errori 13).
CONSAR (b.s. 23, v. 2, muri 7, errori 16).
https://www.youtube.com/watch?v=ag-gL__1E2Q
https://www.youtube.com/watch?v=MIsp2thHHk4

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 13, 2019 20:30