Il programma della serie B maschile

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 16 Novembre, 2019 01:00
Carotenuto Pasquale

Pasquale Carotenuto

Quinta giornata alquanto attraente in serie B maschile, dei sei appuntamenti tre se ne svolgono entro i confini regionali e sono di grandissimo interesse per le ambizioni delle squadre del Cuore Verde d’Italia. C’è grande concentrazione alla Sir Safety Monini Perugia che ospita al Pala-Rota di Spoleto oggi alle ore 17 gli stranieri della Titan Services San Marino; i block-devils  hanno voglia di tornare a muovere la classifica sfruttando l’opposto Matteo Segoni, gli ospiti di recuperare il terreno perso ad inizio stagione tramite la crescita del palleggiatore Marco Rondelli. Secondo appuntamento interno per la Clt Terni che scende in campo alla palestra Di Vittorio (ore 21) per misurarsi con la Virtus Paglieta; entrambe le contendenti sono desiderose di incassare punti, tra gli aziendali ci si aspetta un grosso apporto dal centrale Pasquale Carotenuto, mentre tra gli abruzzesi le certezze sono quelle del libero Fabrizio Annecchini. La Ermgroup San Giustino si ripresenta al palazzetto dello sport di via Anconetana domenica (ore 18) e lancia la sfida alla Laghezza La Spezia; gli altotiberini cercano prima di tutto incisività in attacco facendo leva sullo schiacciatore Riccardo Valla, i liguri fanno perno sull’efficiente opposto Emanuele Calosi. Prove di maturità lontano dal proprio pubblico per la Edotto Integra Foligno che nel sabato di competizione lancia la sfida all’agguerrita Blueitaly Pineto; occhio ai padroni di casa che stanno trovando il giusto assetto e dispongono di elementi validi del calibro dell’alzatore Emanuele Miscio, tra i falchetti chi vuole continuare a stupire è il centrale Lorenzo Merli. La Job Italia Città di Castello è di scena lontano da casa e si misura con la Sa.Ma. Portomaggiore; emiliani in fiducia per le condizioni dell’opposto Luca Tosatto, tra i tifernati è pronto a fare la sua parte il libero Gian Marco Cioffi. La Promovideo Monteluce si reca in viaggio per un duello all’ultimo sangue con la compagine della Energia Fluida Cesena; i romagnoli contano sulla solidità dello schiacciatore Fabio Sirri, invertire il trend è l’imperativo dei perugini con il regista Marco Palmigiani.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 16 Novembre, 2019 01:00