Ponte Felcino parte male ma vende cara la pelle a Forlì

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 10 Novembre, 2019 01:00
Pani Giulia (attacca)

Sorbi Gioielli Ponte Felcino in attacco con il martello Giulia Pani (foto Maurizio Lollini)

Gara dai due volti per la Digitalpoint Ponte Felcino che, sotto di due set, mette in campo cuore e determinazione riuscendo a raddrizzare una situazione difficile. Alla fine però la quarta giornata di serie B2 femminile sorride alla Bluline Forlì. Partono forte le padrone di casa che fanno leva su Sopranzetti e Valpiani per incassare un doppio vantaggio. Le ospiti reagiscono e provano a girare l’inerzia della gara sfruttando gli inserimenti dall panchina e vanno ad annullare il gap. Al tie-break le ponteggiane pagano lo sforzo prodotto in precedenza e devono contentarsi di un solo punto.
BLULINE FORLÌ – DIGITALPOINT PONTE FELCINO = 3-2
(25-14, 25-7, 27-29, 22-25, 15-11)
FORLÌ
: Sopranzetti 24, Valpiani 21, Bernabè 18, Morelli 10, Capriotti 5, Caldara 3, Macchi (L), Stradaioli 4, Sgarzi, Godenzoni. N.E. – Yabrè, Timoncini. All. Andy Delgado e Davide Ponticelli.
PONTE FELCINO
: Essienobon A. 15, Ragnacci 11, Cicogna 7, Testasecca 4, Pani 4, Brizi 3, Lillacci (L1). N.E. – Moretti 5, Maggesi 1, Essienobon M., Tarli, Pieretti, Zangarelli, Santibacci (L2). All. Massimo Pungitopo e Matteo Merli.
Arbitri: Alessandra Monti e Jan Tawfik Henawy.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 10 Novembre, 2019 01:00