Trestina torna a convincere con Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 25, 2019 11:30
Giunti Greta (attacco)

Piccini Trestina in attacco con la schiacciatrice Greta Giunti

La Piccini Trestina torna alla vittoria, anche se un po’ sofferta, imponendosi nel sesto appuntamento di serie C femminile davanti al solito numeroso e caloroso pubblico contro la Egs Perugia. Partita piacevole con buoni scambi degni del massimo campionato regionale, con le altotiberine che si mantengono così in seconda posizione a soli tre punti dalla vetta. Avvio di gara equilibrato, le bianconere fanno vedere subito di che pasta sono fatte e, complice qualche errore di troppo delle ospiti, si portano avanti, grazie alla regia lucida e mai scontata di Bragetta (12-7).  La solita Cerbella è puntuale sia a muro che in attacco, le perugine non ingranano e il vantaggio aumenta notevolmente (19-13). Funziona tutto a meraviglia, anche se Perugia fa vedere delle belle giocate, ma Trestina non sbaglia e si porta avanti uno a zero. Nel secondo parziale Rinaldi rileva Martinelli in posto-due, Perugia comincia a spingere in battuta (0-4), le locali commettono qualche errore in attacco e faticano più del solito in ricezione, Volpi sostituisce Fabbri in seconda linea ma il gap non si riduce (16-21), si va in parità. Le ragazze di coach Rossi ripartono bene grazie anche alle battute ficcanti di Sassi e Rinaldi (7-2), le avversarie tentano di rimanere aggrappate ma non riescono a contenere Monti e Giunti (12-7). Un black-out trestinese in ricezione fa perdere loro un po’ di concentrazione ma Sassi suona la carica ed il distacco aumenta (21-14), è il nuovo vantaggio. Le padrone di casa non vogliono prolungarsi troppo e cominciano il quarto frangente determinate a chiudere i conti ma le perugine non mollano la presa, difendono l’impossibile e restano in scia con un ottimo gioco al centro (11-10). Rinaldi a muro e Monti in attacco aumentano di nuovo la cadenza scavando il solco (17-11), la stanchezza comincia a farsi ma le alzate di Bragetta sono precise e Sassi fa scorrere i titoli di coda.
PICCINI TRESTINA – EGS PERUGIA = 3-1
(25-17, 17-25, 25-18, 25-16)
TRESTINA: Monti 16, Cerbella 14, Sassi 9, Giunti 9, Bragetta 6, Martinelli, Fabbri (L1), Rinaldi 3, Volpi (L2). N.E. – Paradisi, Gambino, Guerri, Polenzani. All. Giampaolo Rossi.
PERUGIA: Narducci 11, Morarelli 9, Budassi 6, Iacobellis 6, Vincenzi 4, Schepers 4, Anastasi (L), Mazzasette 2, Ciucarelli 1, Calzola 1, Maggi. N.E. – Tromboni. All. Sabrina Paparelli.
(fonte Trestina Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 25, 2019 11:30