Città di Castello, le donne sprecano e sono punite da Imola

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 1, 2019 16:30
Lachi Margherita (attacco)

Comet Città di Castello in attacco con la schiacciatrice Margherita Lachi (foto Giorgio Gammetta)

Una Comet Città di Castello che non ti aspetti, manca il riscatto nella partita interna della settima giornata e perde l’imbattibilità casalinga. C’è rammarico per l’epilogo del duello di serie B1 femminile con le tifernati che escono dallo scontro di bassa classifica con un solo punto e tengono in vita le speranze della Csi Clai Imola che sbanca il Pala-Ioan in cinque set. Una prova non del tutto convincente contro una rivale sicuramente non troppo quotata, con le tifernati che sembravano aver acquisito una maggiore consapevolezza dei propri mezzi ma non hanno saputo approfittare dell’assenza di Vece tra le fila avversarie. Le ospiti cominciano fortissimo (0-5), dopo un momento di sbandamento c’è la reazione che riesce a recuperare progressivamente ed impattare sul 23-23, nella volata sono le biancorosse a siglare l’uno a zero. Alla ripresa Devetag è imprendibile ed allunga (8-16), stavolta la reazione è tardiva e non riesce a colmare il gap (21-23), è la parità. Nel terzo periodo le imolesi conducono ma senza riuscire a strappare (14-15), le padrone di casa non reggono il passo e cedono ancora. Quarta frazione in bilico sino al 20-20, qui un filotto di cinque punti rimanda la sentenza. Al tie-break le romagnole scappano e girano campo avanti (3-8), l’orgoglio emerge ed Errichiello riapre la gara (8-9), emozioni a non finire negli interminabili vantaggi, entrambe hanno le palle per chiudere ma a festeggiare è Imola. La squadra biancorossa spreca dunque una buona occasione per allungare sulla zona a rischio retrocessione e sente ora il fiato sul collo delle romagnole, nessun dramma però perché ancora il tempo gioca a favore.
COMET CITTÀ DI CASTELLO – CSI CLAI IMOLA = 2-3
(25-23, 22-25, 22-25, 25-20, 18-20)
CITTÀ DI CASTELLO: Errichiello 18, Borelli 15, Sergiampietri 14, Mancini 13, Tosti 12, Vingaretti 5, Cesari (L), Lachi 8, Gobbi. N.E. – Cruciani, Leonardi, Belotti, Nardi. All. Francesco Brighigna e Claudio Nardi.
IMOLA: Devetag 26, Rizzo 17, Gherardi 14, Ferracci 12, Collet 10, Cavalli S. 4, Dalmonte (L1), Folli 4, Melandri, Vece. N.E. – Tesanovic, Bacchilega, Cavalli E. (L2). All. Manuel Turrini e Fabio Ghiselli.
Arbitri: Matteo Mannarino e Luca Pescatore.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 1, 2019 16:30