La Clt Terni è pastorizzata nel caseifico del Turi

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 15 Dicembre, 2019 16:00
Faba-Spalazzi (muro)

Clt Terni a muro con Niccolò Faba e Pietro Spalazzi

La Clt Terni rimane al palo e si arena ancora una volta sul tacco dello Stivale, trasferta amara quella del nono turno di serie B maschile nella quale viene sopraffatta dalla Arrè Formaggi Turi. Un risultato che non sorprende visto che gli aziendali sono fanalino di coda della classifica mentre i meridionali inseguono le posizioni nobili del girone. Il match era partito col piede giusto per la squadra ospite, ma dopo aver subito l’uno a zero è mancata una sorta di continuità di manovra e forse di convinzione nei propri mezzi, agevolando il compito dei padroni di casa nel secondo e nel terzo parziale.
ARRÈ FORMAGGI TURI – CLT TERNI = 3-0
(25-21, 25-15, 25-13)
TURI: Spinelli 16, Scio 13, Mangini 6, Cassano 4, Capurso 3, Furio 2, Dammacco (L1), Cupertino 1, Cisternino, Colapietro, Lacatena, Mancino, Pagliarulo (L2). All. Vito Difino.
TERNI: Campana 10, Spalazzi 8, Giustini 6, Carotenuto 5, Faba 4, Fratini 1, Trappetti (L1), Stambuco 1, Martinelli 1, Andreucci, Grilli, Martellotti, Lupi (L2). All. Francesco Denora Caporusso.
Arbitri: Raffaele Mansi e Giuseppe Pellè.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 15 Dicembre, 2019 16:00