Per Ponte Felcino inatteso scivolone a Ravenna

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 15 Dicembre, 2019 00:30
Essienobon Angela

Angela Essienobon

Manca il sorriso ma più ancora la combattività alla Digitalpoint Ponte Felcino che nel nono appuntamento di serie B2 femminile viene sorprendentemente battuta in trasferta. Le ponteggiane sono andate due volte in vantaggio contro la meno quotata Olimpia Teodora Ravenna ma alla fine hanno dovuto arrendersi ed hanno raccolto un solo punto. Partite con un organico ridotto, le umbre si sono dovute scontrare presto con la fame di punti delle romagnole che hanno messo in campo una maggiore determinazione. Non si è trattato di una prova malvagia, tutto sommato, con le ospiti che hanno avuto maggior concretezza nella fase-punto, battuta e muro, ma hanno commesso più errori che sono stati loro fatali. Con le poche pedine a disposizione coach Pugnitopo ha provato a cambiare assetto ma senza trovare la necessaria continuità. Tra le prove individuali la migliore è stata Angela Essienobon che ha avuto un 51% di rendimento in attacco. Un mezzo passo falso per le gialloblu che arretrano al terzo posto e perdono contatto dalla vetta, ma conservano ancora la zona play-off.
OLIMPIA TEODORA RAVENNA – DIGITALPOINT PONTE FELCINO = 3-2
(23-25, 25-23, 16-25, 25-19, 15-11)
RAVENNA: Missiroli 17, Fontemaggi 16, Monaco 14, Maiolani 12, Bendoni 4, Benvenuti, Petre Paoloni (L1), Poggi 5, Fusaroli 2, Corrente, Peroni, Bissoni (L2). All. Federico Rizzi.
PONTE FELCINO: Essienobon A. 15, Ragnacci 13, Cicogna 12, Testasecca 7, Moretti 5, Brizi 3, Lillacci (L), Pani 9, Essienobon M. N.E. – Santibacci. All. Massimo Pungitopo e Matteo Merli.
Arbitri: Paolo Libardi e Samuele Lasaracina.
OLIMPIA (b.s. 14, v. 3, muri 3, errori 20).
DIGITALPOINT (b.s. 13, v. 6, muri 8, errori 26).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 15 Dicembre, 2019 00:30